home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.607.062 visualizzazioni ]
22/02/2010 15.36.33 - Articolo letto 8569 volte

LA QUALITA’ LUCANA ALLA FIERA DELL’AGRICOLTURA DI VERONA

LA QUALITA´ LUCANA ALLA FIERA DELL´AGRICOLTURA DI VERONA LA QUALITA´ LUCANA ALLA FIERA DELL´AGRICOLTURA DI VERONA
LA QUALITA´ LUCANA ALLA FIERA DELL´AGRICOLTURA DI VERONA LA QUALITA´ LUCANA ALLA FIERA DELL´AGRICOLTURA DI VERONA
Media voti: LA QUALITA’ LUCANA ALLA FIERA DELL’AGRICOLTURA DI VERONA - Voti: 0
Le Associazioni Allevatori di Potenza e di Matera esprimono soddisfazione per il buon esito della partecipazione
di GIANNI CELLURA
Matera

Le Associazioni Allevatori di Potenza e di Matera esprimono soddisfazione per il buon esito della partecipazione alla “Fiera dell’Agricoltura”, tenutasi a Verona dal 4 al 7 febbraio 2010. In tale ambito si è svolta la manifestazione “ITALIALLEVA”, al cui interno era prevista una degustazione dei prodotti di tutte le regioni che si fregiano dell’omonimo marchio. In tale contesto le due APA lucane, sostenute dal patrocinio della Regione Basilicata, Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale Economia Montana, hanno realizzato un’ampia vetrina espositiva dei prodotti di origine zootecnica a marchio “Qualità Lucane” e fatto assaporarne la prelibatezza. L’obiettivo era di proporre un approccio ai sapori lucani tra “tradizione ed innovazione”, per far conoscere la Basilicata e tutte le sue peculiarità ad una platea ampia e particolarmente interessata. Alla degustazione, resa possibile grazie alla collaborazione dello staff dell’URCL (unione regionale dei cuochi lucani), ha preso parte un pubblico composito ed internazionale. Vi erano rappresentanze della Svizzera, della Germania, dell’Austria e della Francia, nonché delegazioni di altri continenti. In particolare, ministri e ambasciatori di stati africani i quali hanno espresso la volontà di visitare prossimamente la Basilicata. Al numeroso pubblico sono stati proposti tutti i prodotti offerti dalle aziende che hanno aderito al marchio “Qualità Lucane”. Formaggi, carni e salumi che sono stati anche gli ingredienti di base per la preparazione dei piatti realizzati, con grande professionalità, dagli chef (Rocco Pozzulo e Antonio Vaccaro) dell'Unione Regionale Cuochi Lucani. A fare gli onori di casa i presidenti delle due APA lucane, Palmino Ferramosca e Nunzio Dimauro e il direttore dell’APA di Potenza e di Matera, Augusto Calbi. Le degustazioni sono state “guidate” da Giovanni De Luca redattore de “L’allevatore”, rivista dell’Associazione Italiana Allevatori, che ha sottolineato la capacità degli chef lucani di rappresentare la “semplicità e la bontà” dei gusti del nostro territorio. “La manifestazione –secondo il direttore Augusto Calbi- ha avuto il grande merito di far conoscere e promuovere il marchio “Qualità Lucane-Italialleva” che è motivo di soddisfazione per le APA che hanno creduto in questo progetto di valorizzazione delle produzioni zootecniche lucane del Sistema Allevatori (APA). Uno stimolo a proseguire in questa direzione. Va riconosciuto al Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale, Economia Montana della Regione Basilicata  il merito di  aver messo in campo tutte le politiche di sostegno per una caratterizzazione delle produzioni lucane, attraverso la certificazione di una qualità ricercata ed ottenuta attraverso protocolli condivisi e definiti nonché per una maggior attenzione da porre  alle occasioni di promozione e di diffusione di informazioni sulle produzioni lucane collocabili sui mercati nazionali ed internazionali.” Per Palmino Ferramosca, presidente dell’APA di Potenza, invece: “L’evento fieristico è stato  una occasione importante per promuovere l’immagine della regione Basilicata nel suo complesso, avendo presentato in un qualificato contesto nazionale e  internazionale, non solo un patrimonio zootecnico di rilievo, ma anche le attraenti peculiarità in campo agroalimentare e gastronomico. Un settore oramai importante per l’economia regionale che è risultato arricchito dall’esperienza di un marchio regionale su cui è stato impostato un percorso di valorizzazione delle produzioni zootecniche. Determinante, per il maggiore successo del made in Basilicata, è altresì la ricerca costante di un sempre maggiore e migliore rapporto tra tutti i protagonisti della filiera agro-alimentare: dai produttori, agli operatori della  trasformazione e  commercializzazione, sino agli operatori del settore gastronomico.” Per Nunzio Dimauro, presidente dell’APA di Matera, “E’ motivo di orgoglio la consapevolezza che quanto sin qui fatto è anche merito del buon lavoro profuso  dalle strutture delle APA. La qualità dei prodotti è, infatti, diretta conseguenza della qualità dei soggetti allevati come riconosciuto anche in questa Fiera con il premio “Bruna dell’anno” attribuito al soggetto allevato nell’azienda del collega Palmino Ferramosca.” 
Potenza, 22 febbraio 2010
Palmino Ferramosca (Presidente APA Potenza)
Nunzio Dimauro (Presidente APA di Potenza)




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi