home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.873.549 visualizzazioni ]
29/03/2013 11.42.10 - Articolo letto 4829 volte

La gestione oculata del buon padre di famiglia

Conferenza stampa sul Forum della pace - 2 maggio 2011 Conferenza stampa sul Forum della pace - 2 maggio 2011
Media voti: La gestione oculata del buon  padre di famiglia - Voti: 0
Enzo Acito sulle spese dell'amministrazione comunale
Matera "Avremo un nuovo dirigente esterno al patrimonio.
La notizia della imminente nomina - afferma il consigliere comunale Enzo Acito della Lista Stella -  lascia perplessi per lo spregio assoluto della gestione razionale delle risorse pubbliche.
La stagione della razionalizzazione della spesa pubblica non sfiora minimamente il 6° piano che  continua nella gestione che non ha nulla del "buon padre di famiglia",  come dovrebbe fare il "bravo amministratore". 
Quale buon padre di famiglia lascerebbe a macerare tanti dipendenti comunali che sopravvivono con lo stipendio maturato con 20 ore settimanali, nonostante due consigli comunali hanno invitato la giunta ad aumentare le ore non per elemosina, ma per migliorare i servizi lasciati a metà a causa della ridotta disponibilità delle ore lavorate?
Quale buon padre di famiglia  rimarrebbe sordo alle richieste di aumentare le ore per aiutare i lavoratori meno fortunati di altri i quali,  con educazione e garbo, chiedono di poter essere aiutati ad arrivare alla fine del mese visto che lo stipendio che prendono da anni non permette loro di arrivare alla 2a settimana?
Quale buon padre di famiglia, nonostante sia stato allertato da consiglieri comunali e dalla morale della equità, che dovrebbe appartenere alla cultura della sinistra solidale, non si fa sfiorare minimamente dal dubbio che le tensioni sociali e le aggressioni ultime  possano essere conseguenza della conservazione di condizioni di privilegio per alcuni e della indifferenza per molti altri?
Quale buon padre di famiglia, disconoscendo le competenze interne alla sua amministrazione, decide di andare all'esterno per nominare un altro dirigente per  ulteriori 80 mila euro all'anno, somma che si aggiunge agli 80.000 euro dell'addetto stampa ed ai 90.000 euro del capo di gabinetto?
Quale buon padre di famiglia non consentirebbe a numerosi dipendenti, laureati e competenti, di non sfidare nuove responsabilità, assegnando ad uno di loro la scommessa  della dirigenza al patrimonio e, mortificando le casse comunali e le legittime aspettative di competenze riconosciute, li abbandona nominando una figura professionale esterna a maggiori costi annui di almeno 80 mila euro? 
Quale buon padre di famiglia non cercherebbe, al proprio interno, un addetto stampa ed un capo di gabinetto, come hanno fatto tanti sindaci nel passato, per consentire una economia di altri 170.000 euro all'anno? Con le funzioni affidate a 3 figure professionali interne, esistenti per tali mansioni, il buon padre di famiglia avrebbe 250.000 euro all'anno da utilizzare per le fasce deboli, per i lavoratori ex socialmente utili, per il verde pubblico, per gli asili nido, per le emergenze sociali.
Quale buon padre di famiglia non darebbe l'esempio della oculatezza e della riduzione delle spese in momenti di difficile ristrettezza e di grandi tensioni sociali?
Se un padre di famiglia non mostrasse tale sensibilità, forse qualcuno dovrebbe togliergli la patria potestà."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Ah, la coerenza...
Il 30/03/2013, Peppino2000 ha scritto :
Sembra strano che il Dott. Franco Stella da sempre “uomo d’azione” abituato ai fatti abbia avallato un simile intervento (visto che non è credibile che sia stata un’iniziativa solitaria dell’Ing. Acito).
Tra l’altro, tra tanti esponenti della Lista Stella che avrebbero potuto anche permettersi un simile commento, quello di Acito mi sembra al quanto fuori luogo visto che, se non ricordo male, lo stesso ha ricoperto incarichi identici a quelli che ora critica cavalcando l’onda del taglio delle spese della politica ad ogni costo.
Sono stato dubbioso sin dentro l’urna sul voto al Senatore Adduce, poi col tempo mi sono ricreduto fin dalla scelta della prima Giunta con molti giovani e molte donne.
Al Sindaco va riconosciuto il coraggio di molte scelte e questa mi sembra in linea con le precedenti e coerente con il disegno politico che ha immaginato per la nostra povera città e la corretta gestione del patrimonio comunale è l’unica strada da percorrere per tentare di risollevarne le sorti: investire su quella che è ormai l’unica ed inestimabile ricchezza che ci resta.
Il Sindaco probabilmente non ha individuato nessuna figura tra i dirigenti comunali che potesse assolvere a pieno alla gestione del patrimonio e, ritenendolo un settore strategico fondamentale, ha ritenuto giusto cercare all’esterno.
Del resto basterebbe leggere il curriculum del nuovo Dirigente per intuire con quanta oculatezza sia stato scelto. Una donna , giovane, da sempre al servizio nella Pubblica Amministrazione, fuori dai “giri” politici e quindi con le mani libere di poter intervenire con forza in un settore dove l’incuria, l’inettitudine e la trascuratezza privano di un mucchio di risorse (anche economiche) la nostra comunità. Una per tutte, l’abusivismo e la morosità “storica” di decine di associazioni e simili, da sempre “coperti” dalla magnanimità di politici compiacenti.
E allora, altro che 80.000 euro all’anno, il Comune potrebbe recuperarne da subito dieci volte tanto.
Giusto così, meglio investire su gente che si presta solo per il bene della città (visto che mi sembra che il nuovo dirigente non avesse bisogno di quei soldi per sopravvivere). Avanti così, Sindaco!!! 

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi