home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.109.335 visualizzazioni ]
22/03/2013 13.26.12 - Articolo letto 2020 volte

GIORNATA MONDIALE ACQUA, UN EURO PER DARE L’ACQUA A MIGLIAIA DI PERSONE

Rubinetto Rubinetto
Media voti: GIORNATA MONDIALE ACQUA, UN EURO PER DARE L’ACQUA A MIGLIAIA DI PERSONE - Voti: 0
Nota di Giannino Romaniello di SEL
Basilicata Nel 1992 le Nazioni Unite istituirono la Giornata Mondiale dell’acqua con il chiaro intento di chiamare tutti i Paesi all’impegno a garantire a tutti i cittadini del mondo il diritto all’accesso all’acqua, anche attraverso la lotta alle desertificazione.
Una giornata di mobilitazione che in Italia vuole ribadire, nel caso ce ne fosse ulteriore bisogno, dopo il positivo risultato del Referendum del  2011          che “l’acqua deve rimanere libera, accessibile a tutti, contro ogni forma di privatizzazione”.
Nel mondo, come dicono dati della FAO e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, una persona su sei non ha accesso a fonti di acqua potabile.
Esistono inoltre troppe disparità che vanno combattute, se è vero che in Europa il consumo di acqua media al giorno è pari a circa 200 litri a persona, mentre in Africa è di circa 20 litri.
Combattere per difendere l’oro blu dalle lobby della privatizzazione è un dovere di tutti noi che dobbiamo sostenere  con forza le iniziative del Forum Italiano del Movimento per l’acqua pubblica che è promotore nel nostro Paese della campana europea di contrasto alla “privatizzazione del servizio idrico” voluta dalla Commissione Europea.
Firmiamo tutti sul sito Acqua Pubblica (www.acquapubblica.eu) la petizione per contribuire a raccogliere un milione di firme in almeno 7 Paesi Europei, necessarie per chiedere alla Commissione Europea di fare un passo indietro.
Ritengo inoltre che un altro modo concreto per aiutare le popolazioni africane ad accedere all’acqua è il sostegno a progetti per costruire pozzi e rete. Nei prossimi giorni, unitamente ad altri consiglieri che lo vorranno, presenterò una “proposta di legge regionale per istituire una trattenuta di un euro l’anno su ogni utenza lucana da destinare alla realizzazione di progetti per l’accesso all’acqua. Rinunciare ad un caffè in un anno può garantire alcune centinaia di migliaia di persone l’accesso all’acqua. Si può fare.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi