home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.081.414 visualizzazioni ]
20/03/2013 20.09.31 - Articolo letto 3677 volte

VIABILITA’, UNA FRANA INFINITA

Strada comunale  Alvanello Strada comunale Alvanello
Media voti: VIABILITA’, UNA FRANA INFINITA - Voti: 0
Problemi nei collegamenti fra il centro abitato di Tricarico e le contrade rurali di San Marco e Borgo Calle. Non solo. Anche in direzione Irsina. La strada di Alvenello a rischio di transito.
di ANTONIO GRASSO
Tricarico Problemi nei collegamenti fra il centro abitato di Tricarico ed alcune contrade rurali. Non solo. Anche in direzione Irsina. Complici alcune frane che hanno, nel tempo, messo a rischio la transitabilità in condizioni di sicurezza della rete stradale. Diversi i punti critici. Particolarmente critica la situazione della strada comunale Alvanello, franata in un ampio tratto (vedi foto) e su cui vige un’ordinanza di chiusura datata aprile 2009. Da allora – però - i veicoli (incuranti delle segnalazioni di divieto di transito apposte lungo la stessa) l’attraversano comunque a senso unico alternato, poiché la seppur malandata arteria serve non solo le popolose contrade di San Marco e Borgo Calle ma che è usata anche da chi deve recarsi a Irsina o da Irsina a Tricarico, essendo la strada provinciale Scalicelle - Picocca anch’essa franata da tempo. E quindi impercorribile. Pur di tutelare la pubblica incolumità, però, al neo commissario prefettizio Emilia Felicita Capolongo non gli è rimasto che rimettersi all’ordinanza di chiusura. Ma gli abitanti delle contrade San Marco e Calle non ci stanno e si oppongono alla chiusura fisica della strada. Per loro sarebbero molti i disagi che il provvedimento di chiusura comporterebbe. Così dopo un incontro in Comune con una delegazioni di cittadini, il commissario Capolongo - dopo aver ascoltato le loro ragioni - ha spiegato che “l’ordinanza va rispettata, non essendoci nessuna documentazione tecnica che la faccia venir meno”. Non solo. Visto che esiste – comunque - un percorso alternativo, anche se più lungo (di diversi chilometri) e tortuoso. Nel mentre, si è in attesa di una risposta dell’Ufficio Difesa del Suolo del Dipartimento Infrastrutture, Opere pubbliche e Mobilità della Regione Basilicata per la messa in sicurezza della comunale. Dal commissario prefettizio le rassicurazioni di far pressing sugli enti preposti affinché vengano accelerate tutte le procedure di progettazione ed esecuzione dei lavori di realizzazione del nuovo viadotto, per il quale sono disponibili 380mila euro derivanti dall’Accordo di Programma tra il Ministero dell’Ambiente, il Ministero dei Lavori Pubblici e la Regione Basilicata del 2010 ma con annualità 2012.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi