home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.811.742 visualizzazioni ]
14/03/2013 15.07.51 - Articolo letto 3770 volte

ALLUVIONE, L’AGRI ESCE NUOVAMENTE DAGLI ARGINI

Nubifragio a Matera - 01 marzo 2011 (foto SassiLand) Nubifragio a Matera - 01 marzo 2011 (foto SassiLand)
Media voti: ALLUVIONE, L’AGRI ESCE NUOVAMENTE DAGLI ARGINI - Voti: 0
Nota del Sindaco di Montalbano Jonico Devincenzis
Montalbano Jonico "Di nuovo gravissimi danni - afferma il sindaco di Montalbano Jonico - alle colture dei giardini di Montalbano, lungo l’argine sinistro del fiume Agri, dalla diga di Gannano a scendere. I danni maggiori sono in contrada Recoleta nella zona Navarra - Stigliano Rimoli – Oliveto – Rusciano – Devincenzis Vincenzo – Ciancia – Santarcangelo – Gatti ed altri.
Nelle ultime ore a  causa delle abbondanti piogge ma anche a causa alla mancata  pulizia dell’alveo del fiume, contrariamente  a quanto era stato promesso dall’assessore regionale  all’agricoltura nella riunione del  6 novembre 2010 a Policoro, dopo la grande alluvione degli anni precedenti e nei successivi incontri, centinaia di ettari di piantagioni risultano allagate.
Al fine di un intervento urgente quanto strutturale e radicale il sindaco di Montalbano,  Enzo De Vincenzis, e  l’assessore all’agricoltura, Rocco Tauro,   richiedono un incontro  immediato  presso la Prefettura di Matera e con i dirigenti della  Regione  Basilicata.
E’ bene  che ci si mobiliti e ci si interviene contro l’erosione della costa jonica, ma è giunta  l’ora anche  di azioni concrete per la sistemazione dei fiumi lucani, che straripando  puntualmente dopo ogni pioggia, per responsabilità dovuta all’uomo,  stanno colpendo duramente la già precaria economia agricola  di molte contrade.
A tutto questo si aggiunge l’aumento del canone irriguo di 150 euro per ettaro, imposto da Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto e della Regione Basilicata come contributo a ristoro dei costi dell’Ente Irrigazione. Una ennesima testimonianza di un’agricoltura abbandonata a se stessa, con gli agricoltori vessati da gabelle ed elevati costi di produzione.
Altra considerazione è quella degli interventi idraulici effettuati sui fiumi Bradano e Basento realizzati dall’allora assessore Mancusi e non sul fiume Agri nella logica dei figli e figliastri.
Non ho più parole viste le note inevase trasmesse agli organi competenti e senza alcuna soluzione al problema."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi