home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.489.593 visualizzazioni ]
07/03/2013 17.25.05 - Articolo letto 2385 volte

Commissione Regionale Pari Opportunità sul significato dell'8 marzo

Molestie Molestie
Media voti: Commissione Regionale Pari Opportunità sul significato dell'8 marzo   - Voti: 0
"il nostro auspicio per domani è che si inizi una “rivoluzione” di cultura e di atteggiamenti"
Basilicata “Interrogarsi sul senso “altro” dell'otto marzo, in modo da distaccarsi dalla mera celebrazione o dalla retorica che accompagna tradizionalmente quella giornata,   è diventato necessario per tutti noi in un'epoca in cui la sola appartenenza a contesti e la rivendicazione “tout court” di punti di vista  diventano temi quanto mai superati”.
E’ quanto si apprende da un comunicato  inviato agli organi di stampa dall’organismo regionale di rappresentanza femminile, presieduto da Antonietta Botta.
“La Commissione Regionale   Pari Opportunità – si legge nella nota - vuole tentare di offrire il proprio contributo a una riflessione che possa tradursi in un vademecum cui fare costante riferimento. Non disconosciamo, infatti, i temi di sempre e che sempre ci stanno a cuore: le differenze salariali, il “soffitto di cristallo” per l'accesso alle carriere, il lavoro che manca, la difficoltà a conciliare tempi di vita e di lavoro, il mobbing, il femminicidio, l'infibulazione, e perciò riteniamo urgente e necessario un atteggiamento nuovo che non rinvii più al futuro scelte inderogabili.
Ma fino a quando la violenza, sotto ogni forma, non sarà considerata un vero e proprio “dramma universale”, fino a quando tollereremo lo schiaffo che arriva al colmo di una lite, fino a quando non reagiremo alle parole che intaccano l'autostima, fino a quando subiremo i maltrattamenti psicologici, fino a quando non denunceremo le violenze domestiche,  per paura o per non vedere intaccata una rispettabilità solo di facciata, fino a quando l'accesso alla politica dovrà essere normata per legge, pena l'esclusione dalla partecipazione e fino a quando, ….. molto altro, continueremo a guardare con indignazione e distacco ad un mondo che ci riserva la ribalta e l'attenzione per una sola giornata.
Per questo,  il nostro auspicio per domani è che si inizi una “rivoluzione” di cultura e di atteggiamenti, la quale dovrà riguardare in primo luogo chi, come noi, è espressione di mondi e di istanze femminili. E vorremmo iniziare proprio col chiedere scusa a tutte quelle donne, per le tante volte in cui  gli ambiti femminili non sanno dialogare tra loro, quando le iniziative di alcune non trovano il sostegno di altre, quando le esigenze necessitanti delle donne  sono completamente scollegate dalle politiche che si cerca di portare avanti nel loro nome, quando si smarrisce, per incapacità o per negligenza, la finalità di dare senso e sostanza alle relazioni che si cercano di stabilire tra noi, quando le bandiere sono preponderanti rispetto alla validità delle idee di chi le propone. Saremo veramente felici e sicure di aver raggiunto l'obiettivo quando non ci sarà più la necessità di avere luoghi e spazi di confronto al femminile,  perché solo allora avremo davvero la certezza di una società più giusta, capace di ricostruire un senso civico nell'accezione più nobile del termine, garante dei diritti universali di tutti gli uomini e le donne”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi