home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.348.903 visualizzazioni ]
01/03/2013 11.01.44 - Articolo letto 2504 volte

I Servizi segreti lanciano allarme sul "Made in Italy a rischio aggressioni"

Vendita di prodotti alimentari Vendita di prodotti alimentari
Media voti: I Servizi segreti lanciano allarme sul "Made in Italy a rischio aggressioni" - Voti: 0
Nota della CNA di Basilicata
Basilicata La crisi economica rafforza "l'azione aggressiva di gruppi esteri" che puntano a acquisire "patrimoni industriali, tecnologici e scientifici nazionali", nonché "marchi storici del Made in Italy, a detrimento della competitività delle nostre imprese strategiche". Lo segnala la Relazione annuale dei servizi segreti al Parlamento. "Nonostante le critiche a volte mosse al nostro Paese, afferma Leo Montemurro Segretario regionale Cna, si consolida sempre piu' l'interesse degli investitori stranieri nei confronti del comparto produttivo nazionale, specialmente delle piccole e medie imprese, colpito dal prolungato stato di crisi che ha sensibilmente ridotto lo spazio di accesso al credito quanto i margini di redditività".
Naturalmente va da se , continua Montemurro, che alcune  manovre di acquisizione effettuate da gruppi stranieri -  se "da una parte fanno registrare vantaggi immediati attraverso l'iniezione di capitali freschi, dall'altra sono apportatrici nel medio periodo di criticità".
La crisi economica rafforza "l'azione aggressiva di gruppi esteri" che puntano a acquisire "patrimoni industriali, tecnologici e scientifici nazionali", nonché "marchi storici del Made in Italy, a detrimento della competitività delle nostre imprese strategiche".  Ciò per il "rischio di sostituzione, con operatori di riferimento, delle aziende italiane attive nell'indotto industriale interessato dall'investimento diretto ovvero proprietarie di tecnologie di nicchia, impiegate nei settori della difesa, dell'aerospazio e della sicurezza nazionali, come pure nella gestione di infrastrutture critiche del Paese".
Ecco perché occorre fare di tutto per preservare il nostro apparato industriale, soprattutto quello di qualità che ha dimostrato di saper reggere al meglio l'urto della crisi ma che oggi mostra i primi segnali d'affanno soprattutto a causa della restrizione dei canali di credito. Di qui l'invito, conclude Montemurro , al nuovo Parlamento ed al nuovo Governo di mettere da subito in campi gli interventi a più voci richiesti dal mondo delle imprese durante la campagna elettorale: più credito, meno tasse sul reddito, meno contributi sul costo del lavoro.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi