home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 92.296.821 visualizzazioni ]
29/01/2010 16.04.56 - Articolo letto 6655 volte

Gli Impianti sportivi a Matera e la “GUERRA DEI POVERI”

Gli Impianti sportivi a Matera e la  “GUERRA DEI POVERI” Gli Impianti sportivi a Matera e la “GUERRA DEI POVERI”
Media voti: Gli Impianti sportivi a Matera e la  “GUERRA DEI POVERI” - Voti: 0
“SOLIDARIETA’ E SOSTEGNO ASSOLUTO ALLA CONSORZIO VOLLEY GROUP MATERA“
di LUCA BRAIA
Matera

Le motivazioni che hanno portato la società del  Volley Group Matera del presidente Tulliani, in testa al campionato di serie C maschile di volley,  a non disputare la partita di domenica scorsa a Laurenzana, è tanto grave quanto emblematica della situazione assolutamente critica in cui versano gli impianti sportivi nella nostra città.
Una società giovane ed ambiziosa oltre che  ben organizzata, con ben 285 tesserati, che stava riportando il volley materano a buoni livelli soprattutto con il suo settore giovanile, è costretta a minacciare il ritiro dal campionato per affermare il sacrosanto diritto di allenarsi ed avere degli spazi adeguati dove svolgere la propria attività sportiva ed agonistica.
La situazione in cui versano le strutture sportive pubbliche nella nostra città è a dir poco disastrosa sia per quantità che per qualità.
Esempi inequivocabili sono :
-    il Palazzetto come di La Nera che da anni versa in condizioni tali da non poter  ottenere neanche 3598le  autorizzazioni necessarie per svolgere attività sportiva con la presenza di pubblico;
-    la Tensostruttura di Via dei Sanniti che scoppia per la presenza di 5 società (con i rispettivi settori giovanili) alcune delle quali  impegnate in campionati nazionali di calcio a  5 di serie B e di Hockey di serie A2, che versa in condizioni pietose con la copertura pressoché distrutta, gli impianti di riscaldamento mal funzionanti ed una pavimentazione  al limite del decente;
-    il Campo Scuola che ha una pista di atletica che ormai non può più essere definita tale e che da essere il nostro fiore all’occhiello è diventato da anni la nostra vergogna.
    Sono queste le motivazioni che mi inducono ad esortare tutte le società ed associazioni sportive e le rispettive federazioni  (Fipav e Fip  comprese)  affinchè piuttosto che avventurarsi  in una suddivisione di orari improbabile che come sempre scontenta tutti,  adottando criteri quasi mai condivisi, di evitare una penosa “Guerra dei Poveri” ed elevare in maniera unita e compatta  la propria voce nei confronti delle istituzioni e dei suoi rappresentanti a partire da quelli comunali passati e prossimi.
E’ a questi che si deve chiedere conto per quanto fatto o non fatto nel recente passato ed impegnarli in maniera netta, chiara ed inequivocabile per il futuro, ad affrontare alla radice il problema facendo ogni sforzo per riqualificare gli impianti esistenti e costruendone di nuovi partendo dalle possibilità offerte dal mai completato Parco di Serra Rifusa, al fine di soddisfare le pressanti richieste delle numerose e qualificate associazioni sportive che con impegno, sacrificio umano ed economico svolgono un ruolo che ha una grandissima importanza per la crescita sana della nostra società oltre che rappresentare un importante veicolo di promozione turistica e volano della nostra economia.
                                Già consigliere comunale del PD
                                                    Luca BRAIA
 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi