home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 83.698.508 visualizzazioni ]
14/02/2013 19.49.28 - Articolo letto 6559 volte

Simone Zaza, da Metaponto ai gol in Serie B

Zlatan Ibrahimovic e Simone Zaza Zlatan Ibrahimovic e Simone Zaza
Media voti: Simone Zaza, da Metaponto ai gol in Serie B - Voti: 2
E il suo agente lo paragona a Zlatan Ibrahimovic. La storia del bomber partito dalla Basilicata
di ANTONIO MUTASCI
Matera Era piccolo quando l’Atalanta gli ha messo gli occhi addosso. Simone Zaza, nato a Policoro il 25 gugno 1991, e residente a Metaponto è l’attaccante del momento. Tanto che il suo agente lo paragona a Zlatan Ibrahimovic. Lui sta facendo benissimo con la maglia dell’Ascoli in Serie B e infatti è finito nel mirino delle grandi squadre. Con 14 reti in 24 partite giocate in questa stagione, il giovane attaccante di proprietà della Sampdoria ha attirato l’interesse delle due milanesi e anche di questo ha parlato nei giorni scorsi il suo agente, Christian Maifredi. «Siamo molto contenti per la sua continuità di rendimento arrivata l’anno scorso a Viareggio, dove Simone è rinato. Questa stagione, invece, ad Ascoli sta superando ogni più rosea aspettativa con ben 14 reti già segnate in 24 partite. Il suo obiettivo ora è ottenere la salvezza con la formazione marchigiana siglando più gol possibili. In questo periodo Simone è stato paragonato a diversi campioni, da Ibra a Balotelli, fino al migliore Adriano. Sicuramente sono dei confronti illustri ma posso dire che per furbizia, potenza e fiuto del gol, può essere accostato all’attaccante del Psg: un suo gol contro il Lanciano ha ricordato, infatti, una delle reti acrobatiche di Ibra». Di proprietà della Sampdoria, Zaza il prossimo anno dovrebbe tornare alla base: «Il contratto di Simone scade nel 2014. La volontà delle parti è quella di prolungare l’accordo, quindi vedremo se ci sarà una totale unità di intenti per arrivare a questa stretta di mano. La Samp è una società importante e chiaramente il mio assistito tornerebbe volentieri in Liguria dove ha già giocato nella stagione 2010-2011». Il nome di Zaza è stato però accostato anche a club blasonati come Milan e Inter. «Sono sirene che fanno molto piacere. Bisogna solo vedere se in futuro queste voci diventeranno reali interessamenti. Lui è molto sereno e tranquillo, si gode il presente, l’Ascoli e il rapporto con i supporter. È infatti molto legato alla tifoseria marchigiana».
Questa favola del bomber lucano è solo all’inizio. Il lieto fino arriverà più in avanti. Anche perché la carta d’identità gioca a suo favore. Al momento sulla ribalta nazionale ci sono due suoi illustri colleghi: Mario Balotelli classe 1990 e Stephan El Shaarawy classe 1992. Per completare il tris manca un bomber del 1991, giusto appunto l’anno di Simone Zaza.

Antonio Mutasci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi