home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.342.706 visualizzazioni ]
07/02/2013 11.21.56 - Articolo letto 2371 volte

PVF: Intervista a Dino Esposito

PVF: Dino Esposito PVF: Dino Esposito
Media voti: PVF: Intervista a Dino Esposito - Voti: 0
Il tecnico è punto di riferimento nel settore giovanile
di DANILO MAZZILLI
Matera A poche ore da una gara importantissima per la PVF Iana Zeta System, che vedrà contrapposte Calculli e compagne al Melfi per tentare l’assalto al secondo posto in classifica abbiamo raccolto le dichiarazioni del tecnico della società Dino Esposito, impegnato nel settore giovanile e a supporto tecnico della serie C.

Facciamo il punto sul settore giovanile, come procedono le attività in cui è presente la società?
“Con il settore giovanile siamo primi nel campionato provinciale U16 grazie a 7 vittorie su 7 partite, nell’ostico girone pugliese siamo arrivati 3° con 10 vittorie e 4 sconfitte, nel campionato U14 pugliese abbiamo raccolto 2 vittorie e 1 sconfitta, ma siamo partiti battendo le campionesse regionali in carica della Leonessa Altamura per 2 set a 0 e questa è una bella soddisfazione. Nel campionato U14 lucano abbiamo già vinto la prima gara. Sviluppiamo un movimento con oltre 100 iscritti dove ci sono delle buone altezze che ci potrebbero garantire il futuro se riusciamo a lavorare nella maniera consona,altrimenti avremo fallito miseramente .Però ritengo che il settore giovanile vada rinforzato sia con ragazze di fuori, creando una foresteria come le migliori squadre nazionali, sia cercando altri talenti all'interno di Matera stessa, a questo va detto che bisogna anche rinforzare anche il parco tecnici con qualche altro elemento di valore assoluto.”

Come si sta rivelando il legame tra la PVF e il Pianeta volley?
“Trovo ottimo questo legame,  anche se alcuni ancora non hanno capito che un progetto implica l'altro, quindi se il settore giovanile cresce e sforna atlete di valore queste avranno la possibilità di giocare in 1° squadra, e se la 1° squadra va bene e sale di categoria sino ad arrivare ai suoi vecchi fasti, di conseguenza molte ragazzine sia di Matera che dei paesi limitrofi vorranno far parte della PVF. quindi come vedi le 2 cose sono fortemente correlate tra loro.”

E’ possibile rafforzare il settore giovanile per i prossimi anni?
La mia speranza è che la società puntando tutto sull'immagine e sul settore giovanile, punti anche a crearsi una sua struttura ricettiva dove potersi allenare tutti i giorni e senza essere vincolati ad altri.

Sabato la serie C ha una gara delicatissima, quanto sarebbe importante vincere contro il Melfi?
“Se vinciamo sabato con il Melfi sarà importantissimo, non tanto dal punto di vista della classifica, ma sopratutto dal punto di vista psicologico la squadra avrà un’ ulteriore conferma dei propri mezzi, e sono enormi. Sappiamo benissimo che i campionati si vincono con la tecnica, ma anche con la convinzione di potercela fare con chiunque, e questa mi sembra la partita adatta per darci quella convinzione: sia perchè giochiamo a porte chiuse e quindi dovremo dare quel qualcosa in più, e poi c'è da riscattare la sconfitta dell'andata dove emersero i nostri limiti di squadra appena assemblata ma con dentro di se un grande potenziale”



Di seguito la nota stampa della società:
“La Pvf Iana Zeta System lavora a pieno regime in vista della supersfida casalinga di sabato prossimo con la capolista Melfi. Dopo la facile affermazione a Potenza sul parquet della Livi Volley, il sestetto allenato da Nicola Moliterni prosegue la sua preparazione in palestra per uno degli appuntamenti più importanti della regular season, fondamentale per determinare la griglia nei playoff. La situazione a livello psico-fisico è ottimale per capitan Roberta Calculli e compagne, che denotano un’ottima condizione atletica e vantano un morale più che buono. L’obiettivo è quello di proseguire la striscia positiva, avviata proprio all’indomani della gara di andata a Melfi, dove le biancoverdi conobbero la loro seconda sconfitta stagionale prima di intraprendere una serie di sei successi consecutivi. “Il gruppo è in costante crescita, e lo vediamo in partita e negli allenamenti. Si notano tanti miglioramenti sia nell’intesa che nel gioco – osserva il diggì Alessandro De Biase -, e questo lascia ben sperare per la fase cruciale della stagione. Intanto, si apprestiamo ad affrontare questo banco di prova durissimo con il Melfi, unica squadra in grado di superarci con il bottino pieno e quindi avversaria di assoluto rispetto. Ci giocheremo le nostre carte, con la convinzione di poter riscattare la sconfitta dell’andata”.
La gara, in calendario sabato pomeriggio alle 18 nella palestra del XXI Settembre, si giocherà a porte chiuse a seguito della decisione del giudice sportivo, intervenuto dopo forti contestazioni nei confronti degli arbitri verificatesi in occasione dell’ultima gara casalinga con il Montescaglioso.”


Danilo Mazzilli



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi