home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 83.321.333 visualizzazioni ]
01/02/2013 16.21.29 - Articolo letto 4388 volte

CARABINIERI DI GORGOGLIONE: smascherata una signora falsa cieca

Carabinieri a Montalbano Jonico Carabinieri a Montalbano Jonico
Media voti: CARABINIERI DI GORGOGLIONE: smascherata una signora falsa cieca - Voti: 0
A Pisticci eseguito un arresto
Pisticci il personale della stazione dei Carabinieri di Pisticci  operava un arresto in  flagranza di un 25enne, del luogo, poiche’ ritenuto responsabile di evasione dall’abitazione dove era sottoposto al regime detentivo e pertanto essendosi allontanato dal proprio domicilio arbitrariamente, senza alcuna autorizzazione,  contravvenendo agli  obblighi  imposti veniva arrestato e tradotto in carcere a matera.
i comandi di stazione di bernalda e marconia davano  esecuzione a due Ordinanze di Custodia Cautelare in carcere, emesse dall'autorità giudiziaria nei confronti di :


R.L.D., CLASSE 83, ABITANTE IN BERNALDA, PER DETENZIONE E CESSIONE DI SOSTANZE STUPEFACENTI E PER TALE MOTIVO  CONDANNATO ALLA PENA DI ANNI 2 DI RECLUSIONE IN CARCERE;

L.G., CLasse  1986, ABITANTE IN MARCONIA, PER INOSSERVANZA DELLE PRESCRIZIONI INERENTI LA MISURA DI PREVEZIONE DEL FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO EMESSO DAL QUESTORE E CONDANNATO ALL’ESPIAZIONE DELLA PENA DI MESI 4 DI DETENZIONE DOMICILIARE.


Una signora falsa cieca è stata smascherata dai Carabinieri della Stazione di Gorgoglione, dopo essere stata pedinata e osservata da vicino per circa due mesi. Una cittadina italiana di anni 86, residente a Gorgoglione, riceveva la pensione  di invalidità oltre a quella di accompagnamento per essere cieca, tutto solo sulla carta.
Dagli accertamenti svolti è infatti emerso che falsa invalida si recava in assolta autonomia presso un istituto bancario di quel Comune per il prelievo della pensione, attraversando la strada da sola ed addirittura firmando la ricevuta dell’emolumento percepito, il tutto opportunamente videoripreso.
L’inchiesta verterà dunque anche sulle procedure di concessione del beneficio.
In parole povere un caso di truffa per un totale di circa 50mila euro a tanto ammonta il denaro  elargito impropriamente alla donna.
La “furba di turno”, finta cieca fin dal 2007, è stata denunciata alla magistratura per truffa aggravata ai danni dello stato.





Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi