home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.817.197 visualizzazioni ]
13/01/2010 18.43.11 - Articolo letto 7049 volte

Operazione dei carabinieri nel metapontino contro il lavoro nero

Lavoro agricolo Lavoro agricolo
Media voti: Operazione dei carabinieri nel metapontino contro il lavoro nero - Voti: 0
In collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Policoro

Stamattina, nell’area “metapontina” della provincia di Matera, è stato attuato un vasto servizio da parte dei carabinieri del Comando Provinciale di Matera volto a verificare e contrastare, possibili casi di lavoro ”nero” e immigrazione clandestina.

I carabinieri in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro e coadiuvati da unità cinofile, hanno ispezionato e controllato aziende agricole, aziende edili, terreni, strade principali e secondarie, cascinali o ogni altro caseggiato abbandonato. potenzialmente utilizzabile, quale alloggio di fortuna, da lavoratori stranieri stagionali presenti nella zona.

Il servizio, ultimo di tanti altri già precedentemente svolti, contemplato dall’operazione “Demetra” e “Odysseus”, ha avuto, primariamente, lo scopo di tutelare i lavoratori immigrati da possibili situazioni di sfruttamento e, quindi, di verificare la posizione degli stessi in ordine alla loro regolare presenza sul territorio nazionale.

Nel corso dell’attività, i carabinieri hanno individuato e controllato 89 immigrati, tutti extracomunitari, trovati nella zona di Metaponto, Bernalda, Policoro e Montalbano Jonico .

A seguito degli ulteriori accertamenti, i predetti sono risultati tutti regolari, meno un sudanese che, sorpreso senza permesso di soggiorno, è stato accompagnato in Questura per i successivi adempimenti.

Sono stati ispezionati 3 casolari abbandonati, senza che siano stati trovati accampamenti di fortuna di lavoratori stranieri.

Inoltre, i carabinieri hanno controllato 4 aziende, di cui  3 edili, rilevando e contestando 10 infrazioni alle leggi speciali in materia di assunzione e collocamento, per una somma di 15.000 euro.

In particolare, i titolari delle citate aziende controllate utilizzavano 31 lavoratori extracomunitari, assunti senza le prescritte comunicazioni agli enti preposti, quindi in “nero”.

In una della aziende controllate, i militari hanno applicato la sanzione accessoria della sospensione dell’attività imprenditoriale per appalto pubblico.

I carabinieri, sinergicamente con le altre Forze di Polizia, sotto il coordinamento del Prefetto di Matera, hanno già in corso, da ormai due anni, una serie di controlli, che hanno, come detto, lo scopo di contrastare ogni caso di illecito commesso in danno o dagli stessi stranieri, specie per quanto riguarda il loro potenziale sfruttamento per lavori in agricoltura.

Ad oggi, quanto già fatto e i risultati conseguiti hanno consentito di monitorare, costantemente, il fenomeno, sì da evitare possibili situazioni di criticità.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi