home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.342.064 visualizzazioni ]
29/01/2013 19.34.20 - Articolo letto 2596 volte

Navazio: "RILANCIARE IL MEZZOGIORNO"

Scelta Civica Scelta Civica
Media voti: Navazio: "RILANCIARE IL MEZZOGIORNO" - Voti: 0
Nota del consigliere regionale
Basilicata "Nel 2013 - afferma in una nota Alfonso Ernesto Navazio di Scelta Civica - una famiglia del Mezzogiorno avrà un reddito reale disponibile pro capite inferiore di circa un terzo rispetto ad una famiglia del Nord Italia.
Recenti studi (Unioncamere, Prometeia) sottolineano che,  anche quest’anno, sarà il Mezzogiorno l’area in cui il Pil (prodotto interno lordo)subirà la maggiore contrazione in termini reali .
Il Pil nominale per abitante del Nord ammonterà a quasi il doppio di quello del Mezzogiorno: circa 28 mila euro nel Nord-Ovest e poco più di 27 mila euro nel Nord-Est, contro appena i 15 mila euro del Mezzogiorno.
Molti cercano una contrapposizione fra le due aree. Un contrasto. Nord e Sud. Come se non ci fosse il valore della Nazione.
Purtroppo viene sottovalutato. I partiti politici alleati dei sostenitori di questa tesi e contemporaneamente presenti in tutto il Paese fanno finta di niente. Contrappongono un’ idea da Sud. Poi si vedrà.
Perseguire l’obiettivo di un equilibrio territoriale che renda l’Italia veramente una, non rivendicare pretese a scapito di un’altra area, sembra una ricetta ovvia.
Come Nitti diciamo che “l’Italia meridionale non deve chiedere lavori pubblici frettolosi, né concessioni grandiose e nemmeno forse istituti nuovi.”
Allora cosa? Partiamo da una consapevolezza: gli aiuti non sempre favoriscono lo sviluppo . Sono molto importanti le condizioni politiche e istituzionali in cui operano i soggetti degli aiuti stessi e, ancor di più, conta la disponibilità reale di servizi pubblici fondamentali.
L’allora Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, nell’intervento di apertura del convegno “Mezzogiorno e la politica economica dell’Italia” invitava a “investire in applicazioni, piuttosto che in sussidi”, “migliorare la qualità dei servizi”, misurando e valutando “i risultati dell’azione pubblica”, in ogni campo, dalle grandi opere infrastrutturali fino alla performance di ogni addetto”. Non abbiamo fatto tesoro dei suggerimenti.
Gli economisti consigliano di agire sui consumi e quindi di intervenire sui redditi. Il che rimanda al tema del rilancio dell’occupazione. Al momento abbiamo solo la sponda dei fondi strutturali europei che servono anche per innalzare il livello di competitività delle imprese del Sud.
Il Presidente della Repubblica, appena un mese fa nel suo ultimo messaggio televisivo, ha voluto richiamare l’attenzione generale di una questione “di cui poco ci si fa carico e perfino poco si parla nei confronti e negli impegni per il Governo del paese”: la questione meridionale.
È tempo di rilanciare il Mezzogiorno. Il male del Sud risiede ancora nella mancanza di “educazione politica” più che nella scarsità delle risorse.
 Evitiamo di perpetuare gli stessi errori."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi