home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.554.492 visualizzazioni ]
28/01/2013 10.59.11 - Articolo letto 4225 volte

Calcio a 5, Pisticci: dominano solo gli uomini di mister Masiello

Polispostiva C.S. Pisticci, squadra maschile di calcetto Polispostiva C.S. Pisticci, squadra maschile di calcetto
Polispostiva C.S. Pisticci, squadra femminile di calcetto Polispostiva C.S. Pisticci, squadra femminile di calcetto
Media voti: Calcio a 5, Pisticci: dominano solo gli uomini di mister Masiello - Voti: 0
La parola d’ordine dopo aver raggiunto la vetta era continuità di risultati per mantenere il primato e per dare un’impronta significante al campionato.
Pisticci Lontano dalle mura amiche contro la Libertas Montalbano, terza forza del campionato, il Pisticci demolisce l’ennesimo avversario e risponde a tono alla vittoria del Perticara secondo ad un  punto dai gialloble.
Di demolizione si tratta dato che dopo il primo tempo il punteggio, tennistico, era ampiamente a favore del Pisticci. Pronti via il Pisticci aggredisce gli avversari con una determinazione mai vista prima. Si porta in vantaggio con uno dei fratelli D’Onofrio, in questo caso Raffaele, che conclude una bella azione.
Sempre in attacco gli ospiti che però perdono palla in avanti e subiscono un micidiale contropiede che frutta il gol del pareggio di Malvasi per i padroni di casa.
Da quel momento in poi per tutto il primo tempo in campo c’è solo una squadra, quella gialloble, che a poco a poco mette alle corde gli avversari. E’ il caso di dire che quando il gioco si fa duro….., per cui sale in cattedra l’altro D’Onofrio, Giovanni, capitano del Pisticci, che si prende la squadra sulle spalle diventando un cecchino davanti alla porta. Realizza il secondo e terzo gol del Pisticci con una percentuale realizzativa del 100%: due tiri due gol. Senza pietà il Pisticci che aggredisce forsennatamente e trova il 4° e 5° gol con Viggiani prima e Masiello D. poi. Cinico e concreto il Pisticci, frastornato e intimorito il Montalbano.
Sempre protagonista capitan D’Onofrio che abbatte l’estremo montalbanese per la sesta volta sul finire del primo tempo.
Il secondo tempo non prevede repliche da parte del Montalbano che stenta a trovare la via del gol.
Il Pisticci sviluppa azioni con maggiori fraseggi, ma più imprecisione, al contrario del primo tempo quando aveva giocato in velocità ed era stato maggiormente spietato davanti alla porta. Sul taccuino dell’arbitro finiscono altri nomi, tutti gialloble. Ci pensa ancora Masiello D., sempre prezioso il suo contributo, a rimpinguare il risultato che viene definitivamente fissato sull’8 a 1 per il Pisticci grazie all’ultimo gol, il quarto per lui, di D’Onofrio G.
Soddisfatto a dir poco a fine gara mister Masiello, che vede crescere la squadra di seduta in seduta. Squadra che dal canto suo inizia a masticare gli schemi del loro preparato allenatore, seguendo quasi alla lettera le sue indicazioni. Con queste prestazioni parlare di vincere il campionato è possibile, basta crederci.
IL TABELLINO
Libertas Montalbano - Pol C.S Pisticci  1 - 8
Pol C.S Pisticci
: David L., Masiello D., D’Onofrio G. (Cap.), Benedetto F., Di Lena D., D’Onofrio R., Albano A., Viggiani L.,Barbalinardo F.; All.: Masiello N.
Libertas Montalbano: Manolio G., Galeazzo A., Caporusso V., Perriello F., Loffreno D., Sergi A., Nivuori P., Lombardi V., Barile L., Petracca M., Malvasi P., Rosito M.; All: Le Rose G.
Reti: D’Onofrio G. (4)(Pi), Masiello (2)(Pi), Viggiani (Pi), D’Onofrio R. (Pi), Malvasi (LM)


Risultati e classifica  11° turno serie D maschile
Futura Matera – Perticara  5 - 7
Nemus - ASD Pro Loco S. Mauro Forte  5 - 3
Vignale - Deportivo Salandra  3- 5
Gorgoglione - Vis Milionicum  1- 11
Global Sp Club Scanzano - Sanbrema Maratea Calcio  6 - 4
Libertas Montalbano  - Pol C.S Pisticci  1 - 8


Classifica: C.S. Pisticci 28; Perticara 27; D. Salandra 23; L. Montalbano, Global Sp club Scanzano 22; Pro Loco S. Mauro Forte 17; Sanbrema Maratea 15; Nemus 13; F. Matera 10; Vis Milionicum 9; Gorgoglione 3; Vignale 1

 
Contro la capolista Rionero, nella prima giornata di ritorno, al Pisticci serviva una super prestazione, che per vari motivi, non è pervenuta. Le cause sono riscontrabili non solo sotto l’aspetto tecnico, superiore nelle bianconere, ma anche grazie alla lunga panchina delle locali e alle varie defezioni delle ospiti giunte in quel di Rionero senza Storino F, e Lopapa e con una Di Lena aggregata al gruppo più per far numero, causa infortunio.
Sebbene dopo un minuto dal fischio d’inizio, Recchia sfiora subito il vantaggio, al 2° sono le rioneresi a portarsi in avanti sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Huchitu. Reazione immediata delle gialloble a cui però manca quel “quid” sotto porta. Ci provano Recchia e Iannuzziello, ma il pari non arriva, anzi le locali più volte sfiorano il raddoppio che non trovano solo grazie agli interventi della sempre attenta Storino C. La gara è gradevole a vedersi e le due squadre non si risparmiano divertendo il numeroso pubblico presente al palazzetto. Le conclusioni si susseguono come al 18° con Maria Posa del Rionero, classe e fantasia a tutti gli effetti, che impegna severamente Storino C. o come al 25°con Recchia del Pisticci fermata in malo modo prima della conclusione. Sulla susseguente punizione Recchia calcia sulla barriera, la palla finisce a capitan Scazzarriello A. che manda di poco al lato. Ad un minuto dallo scadere realizza il 2 a 0 per il Rionero ancora Hichitu, che con una azione personale punisce la difesa pisticcese.
Punizione forse troppo severa per il Pisticci che nella ripresa  prende il 3° gol che spegne ogni possibile velleità di rimonta dopo 3 minuti. A realizzarlo è la migliore in campo Maria Posa. Al 7° ancora protagonista Posa con un gran tiro dalla distanza che si insacca alle spalle della incolpevole Storino e serve il Poker per il Rionero. Partita praticamente chiusa, nella quale si susseguono si azioni, ma il risultato non varia nel punteggio. Troppo forte il Rionero e troppo “debilitato” il Pisticci. Questa in breve la sintesi della gara.
Le bianconere sono in forma, giocano bene e hanno una bella squadra, le gialloble sono invece mortificate dalle assenze e da una panchina corta. Sconfitta che ci sta tutta, ma che non mette in mostra i limiti del Pisticci, anzi esalta le doti del gruppo che nonostante la sonora sconfitta ha comunque fatto vedere ottime giocate.
IL TABELLINO
F.S.T. Rionero - Pol C.S Pisticci  4 - 0
Pol C.S Pisticci:
Storino C., Scazzarriello A. (Cap.), Iannuzziello C., Scazzarriello R., Recchia A., Di Lena I., Petragallo E.; All.: Masiello N.
F.S.T. Rionero: Napoli M., Di Tolve M., Carleo M., Genovese C., Gallucci V., Pastore A., Benedetto F., Nucito F., Azzarino M., Posa M., Asquino I., Huchitu E.; All: Viggiano A.
Arbitro: sig. Di Biase
Reti: Huchitu (2)(Ri), Posa (2)(Ri)


Risultati e classifica 10° turno serie C Femminile
San Nicola - Manleva Sporting Club  1 - 3
Pro Loco Spinoso - Real Stigliano  2 - 7
F.S.T. Rionero - Pol C.S Pisticci  4 - 0
Sporting Avis Venosa – Lions  7 - 4
Alto Bradano – Matera  2 - 3


Classifica: FST Rionero 27; Real Stigliano 2005, Sporting Avis Venosa 25; Lions, CS Pisticci 18; San Nicola 12; Pro Loco Spinoso, Manleva Sporting Club 9;  Alto Bradano, Matera 3



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi