home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.423.387 visualizzazioni ]
27/01/2013 21.36.23 - Articolo letto 4526 volte

La Bawer vince il derby con il Bari

Bawer Matera - Bari - 27 gennaio 2013 (foto Cosimo Martemucci) Bawer Matera - Bari - 27 gennaio 2013 (foto Cosimo Martemucci)
Bawer Matera - Bari - 27 gennaio 2013 (foto Cosimo Martemucci) Bawer Matera - Bari - 27 gennaio 2013 (foto Cosimo Martemucci)
Bawer Matera - Bari - 27 gennaio 2013 (foto Cosimo Martemucci) Bawer Matera - Bari - 27 gennaio 2013 (foto Cosimo Martemucci)
Media voti: La Bawer vince il derby con il Bari - Voti: 0
Ribaltata la differenza canestri e dimenticato lo stop di Omegna
di ANTONIO MUTASCI
Matera Tre in uno. La Bawer Matera fa suo il derby con il Bari, ribalta la differenza canestri e dimentica il capitombolo di Omegna. In un PalaSassi pieno, e questa volta anche colorato, Il quintetto di Benedetto annulla i cugini baresi con una partita accorta, sempre in controllo, sebbene con un Rezzano non nella sua serata migliore. Per il resto Matera fa la sua gara, allunga, distacca Bari anche di 20 punti, poi consente al Cus di rientrare, complice qualche fischio arbitrale di troppo in un clima dal sapore di playoff, senza esclusione di colpi. Ma è qui che arrivano le triple importanti di Vitale, ma soprattuto di Cantone, che ammazzano la partita consegnando i due punti al Matera che fortifica il suo secondo posto in classifica.
La gara. La sfida inizia con il canestro più fallo di Vitale per il gioco da tre punti della Bawer. Rezzano segna il 5-0 dopo alcuni tentativi falliti da Iannuzzi, ben marcato da Bisconti. Il Bari replica con la tripla di Ruggiero. E’ lo stesso numero 20 a trovare il canestro del pareggio. Iannuzzi realizza, ma Bisconti lo imita subito dopo. La tripla di Vico a fil di sirena fa esplodere il PalaSassi, ma Ruggiero risponde senza batter ciglio (10-10). Il vantaggio materano porta la firma di Iannuzzi, ma il duello con Bisconti si ripete dall’altra parte del caestro e il barese realizza. Cantone prova a tracciare il solco con una tripla, ma la tripla di Rezzano trova il ferro e Cardillo realizza. Canto segna il 17-14 per il Matera. Cardillo accorcia le distanze con un uno su due dai liberi. Iannuzzi invece fa due su due e la Bawer si porta sul 19-15, ma Cardillo tiene il Cus attaccato alla partita. Vico con un rapido contropiede premia la zona del Matera, ma subito dopo Cardillo punisce la retroguardia materana. Vico non ci sta e chiude il primo quarto con un canestro più tiro libero trasformato che vale il 25-19.
Il secondo quarto parte con Iannuzzi che recupera palla e va a segnare. Vitale risponde al canestro di Bisconti e Matera è sempre avanti di 8 punti. In avvio di secondo quarto, però, Matera spende subito tre falli, ma allunga con Vitale (31-23), dopo il bel gesto tecnico di Cardillo. Poi ancora Vitale dalla lunetta manda il Matera a +10 sul 33-23 a 6’10’’ dall’intervallo. Cantone alza la parabola per il +12. I liberi di Cozzoli segnano il 37-23. Dopo i libero di Ruggiero, Vico li sbaglia e ancora Ruggiero realizza una tripla per un personale piccolo parziale di 0-5. Vitale risponde, raccogliendo un pallone dall’immondizia e trasformandolo nel 40-28. Due azioni di Vico tracciano il solco per il 44-29. Vico è “on fire” e trova il suo terzo canestro di fila per il +17. Dopo i liberi di Cantone, Tomasello manda al riposo sul 48-32.
Ad aprire le danze nel terzo quarto ci pensa Iannuzzi, che dopo una dura lotta sotto canestro realizza. Sempre del numero 7 in maglia bianca è il canestro del 52-32, peccato per l’errore della lunetta nel tiro libero aggiuntivo. Bonfiglio prova a risollevare Bari recuperando palla e realizzando il 52-35. Samoggia trova la tripla del +20. Anche Vitale colpisce dalla lunga distanza (59-38). Barozzi prova a rianimare la partita con un canestro più fallo, ma sbaglia il turo libero. Il tempo è chiuso dal canestro di Cardillo per il 60-42.
La tripla di Vico apre l’ultimo parziale. Poi arriva il tecnico a Silmbani dopo un fallo su Bonessio che dalla lunetta fa 63-48. Cardillo riporta sotto il Bari. Poi la tripla di Cozzoli infiamma il palazzetto e vale il 67-53. Bonessio porta a 10 i punti di distacco tra Matera e Bari. Il tecnico a Bonessio manda in lunetta Vitale che fa uno su due. La tripla di Cantone fa +14 (71-57) a due minuti dal termine. Ruggiero realizza il 71-60. Iannuzzi dalla lunetta fa uno su due. E sul suono della sirena Cozzoli realizza la tripla del 75 63 che chiude la partita consegnando il successo al Matera.

Antonio Mutasci

Bawer Matera 75 
Cus Bari 63 
Bawer Matera: Cantone 14, Vico 19, Vitale 15, Rezzano 2, Iannuzzi 14, Silimbani, Cozzoli 8, Samoggia 3, Giuffrida ne, Miriello ne. Allenatore Giovanni Benedetto.  
Cus Bari: Bisconti 6, Di Fonzo ne, Barozzi 3, Laquintana 7, Tomasello 2, Cardillo 14, Dodonna ne, Bonessio 4, Bonfiglio 2, Ruggiero 25. Allenatore Giovanni Putignano.  
Arbitri: Bianchini di Bagno a Ripoli (Fi) e Costa di Livorno 
Parziali: 25-19, 48-32, 60-42, 75-63 
Note: Spettatori 2000 circa, con una nutrita rappresentanza ospite. Tri da tre:  Matera 8/20, Bari 4/14. Tiri da due: Matera 17/36, Bari 18/30. Tiri liberi: Matera 17/27, 15/24. Rimabalzi difensivi: Matera 18, Bari 21. Rimablzi offensivi: Matera 8, Bari 7. Usciti per ciqnue falli: Cantone e Rezzano. Fallo tecnico nell’ultimo parziale a Silimbani e Ruggiero.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi