home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.206.631 visualizzazioni ]
16/01/2013 21.27.11 - Articolo letto 3904 volte

Tricarico, il Carnevale ha inizio

Carnevale di Tricarico 2012 Carnevale di Tricarico 2012
Media voti: Tricarico, il Carnevale ha inizio - Voti: 0
L’appuntamento è allo scoccare del 17 gennaio, con l’irruzione per le vie cittadine delle caratteristiche maschere del “toro” e della “mucca”. Nel rispetto della tradizione.
di ANTONIO GRASSO
Tricarico Dalla memoria contadina alle maschere. Il Carnevale di Tricarico inizia ufficialmente all’alba del 17 gennaio, con il rito della vestizione che riconduce alle origini della ricorrenza quando – come annota Carlo Levi nel “Chi è devoto” - “il paese era svegliato, a notte ancora fonda, da un rumore arcaico di battiti su strumenti cavi di legno, come campane fessurate: un rumore di foresta primitiva che entrava nelle viscere”. Nel giorno riservato dalla Chiesa di Roma alla celebrazione liturgica di Sant’Antonio Abate le maschere “s’impossessano” del paese.  Alla stregua di una mandria di vacche e tori in transumanza si dirigono – in corteo - verso il centro abitato, muovendosi dall’omonima chiesa. Le prime (“le vacche del barone che scasano dalla montagna alla marina col favore di Sant’Antonio Abate” ricorda nel suo “Dio contadino”  il sindaco – poeta Rocco Scotellaro) ricoperte da maglie pesanti e vistosi mutandoni bianchi, uno scialle di raso in vita, numerosi fazzoletti colorati stretti intorno al collo, alle braccia, alle gambe e una criniera di nastri variopinti. I secondi (i tori ndr), vestiti rigorosamente di nero con nastri di colore rosso a cascata dal capo. Alla testa del corteo il capomassaro. E poi il sottomassaro, i vaccari e il resto della mandria in transumanza. All’arrivo in piazza Garibaldi va in scena il “dialogo” fra il conte e la contessa. A seguire il rito della questua. E dalla mezzanotte spazio alle serenate. “Col cupi-cupi davanti alle porte delle case canteranno fino al giorno delle Ceneri. Lunghe serenate - ricorda Scotellaro nel suo ‘Dio contadino’ - che si spengono all’alba” . Allora come oggi.  


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi