home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.347.427 visualizzazioni ]
15/01/2013 19.16.12 - Articolo letto 2315 volte

Basilijazz Big Band ponte tra la Lucania e il Jazz Internazionale

ATTILIO TROIANO ATTILIO TROIANO
Media voti: Basilijazz Big Band ponte tra la Lucania e il Jazz Internazionale - Voti: 0
Scopo sarà dare la possibilità ai musicisti lucani di collaborare con artisti di calibro mondiale
Basilicata Dopo lo sbarco nella Grande Mela, il Basilijazz, la cui direzione artistica è affidata a Giuseppe Venezia e Attilio Troiano, ha deciso di intraprendere una nuova avventura musicale e formativa, iniziando i preparativi per la costituzione della Basilijazz Big Band. Lo scopo è quello di dare la possibilità ai musicisti lucani di divenire, previa selezione, parte integrante di un’orchestra nella quale saranno presenti anche musicisti di calibro mondiale.
Ritengo che in Basilicata ci siano davvero tanti musicisti pieni di talento – afferma Attilio Troiano - desiderosi di apprendere e confrontarsi con musicisti di alto calibro che saranno presenti nelle prossime edizioni del Basilijazz. Noi crediamo fermamente, con la nascita di questa Big Band lucana, di realizzare un desiderio di molti musicisti e appassionati”.
Il Basilijazz, dopo cinque anni, funge da ponte fra la Basilicata ed il Jazz Internazionale. Tra gli ospiti che hanno contribuito a dar lustro al Festival spiccano numerosi musicisti di fama mondiale, quali Duffy Jackson, Gregory Hutchinson, Scott Hamilton, John Allred, Randy Sandke, Andy Farber e tanti altri.
La Big Band sarà diretta dal M° Attilio Troiano, profondo conoscitore della materia, compositore, arrangiatore, polistrumentista, fondatore e direttore di tre Big Band tra i cui nomi si annoverano Harry Allen, Pat O'leary, Eddie Metz, Nicki Parrott, Nicolas Dary, Randy Napoleon, Luca Santaniello, Peter Anderson, Will Anderson, Josh Brown, Frank Basile.
Sicuramente nelle mie due Big Band ho la fortuna di dirigere alcuni fra i musicisti che più stimo al mondo e ogni concerto è una grande emozione per me. So bene che nella musica d'insieme non è tanto importante il livello di preparazione di ogni singolo musicista, se pur questo sia di grande aiuto, quanto l'insieme, creando quasi un’ unica entità. In alcuni casi un musicista deve imparare a suonar meno per valorizzare chi sta suonando al suo fianco. Credo che la musica d'insieme, in virtù di quanto ho appena detto, sia un grande insegnamento comportamentale. Ho la piena convinzione che se un individuo suona bene insieme agli altri, vive bene con gli altri. La Big Band è uno di quegli organici così particolari che esige una grande generosità musicale ed una grande capacità nell'ascoltare e quando si dice qualcosa, lo si fa nel tempo giusto. Questo è il mio modo di rapportarmi con qualsiasi Big Band indipendentemente dal livello dei musicisti che ne fanno parte”.
Dopo aver selezionato l'organico prestabilito ed aver scelto i musicisti “titolari”, la direzione artistica avrà la facoltà di valutare, se ritenuta opportuna, l’aggiunta di 2 strumentisti e 2 cantanti “sostituti” per ogni sezione degli strumenti a fiato e per la sezione cantanti sopra elencate.
La data delle selezioni verrà comunicata contestualmente alla ricezione della mail di prenotazione.
La Basilijazz Big Band intende diventare un punto di riferimento in ambito jazzistico, un vero e proprio ritrovo di musicisti legati non solo dalla voglia di imparare, essendo questo anche un laboratorio musicale, ma anche dalla voglia di sentirsi parte di una grande famiglia musicale. La musica infatti è motivo di aggregazione e di positivo confronto. La Big Band eseguirà arrangiamenti originali scritti appositamente per questo particolare organico. Saranno incluse lezioni di armonia, di pronuncia, di improvvisazione e l'orchestra ospiterà musicisti di livello internazionale che non si esibiranno solo come ''front-line'' ma che suoneranno anche nelle rispettive sezioni, dando così un grande contributo nella preparazione dei ragazzi. Dopo il percorso formativo la Big Band potrà tenere concerti in Basilicata e altrove. Sono previste delle esibizioni dell'orchestra già dalla prossima edizione del Basilijazz”.
Le iscrizioni alla selezione sono aperte a tutti i musicisti della Basilicata che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età. Per scaricare il modello d'iscrizione e per tutte le informazioni inerenti alla "Basilijazz Big Band" visitare il sito ufficiale www.basilijazz.it.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi