home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.358.764 visualizzazioni ]
29/12/2009 13.40.36 - Articolo letto 6386 volte

Sarli (Cisl Fp): “Ennesimo appello a favore dei precari”

Media voti: Sarli (Cisl Fp): “Ennesimo appello a favore dei precari” - Voti: 0
La Cisl Funzione Pubblica rivolge un ennesimo appello a tutte le Amministrazioni locali della Basilicata
di PIER ANTONIO LUTRELLI
Matera

“Considerate le tante risorse stanziate dalla Regione, la Cisl Funzione Pubblica rivolge un ennesimo appello a tutte le Amministrazioni locali della Basilicata affinché adottino, entro il 31 dicembre corrente, i provvedimenti per stabilizzare i precari, lsu e co.co.co. di lunga durata”. L’appello è di Giovanni Sarli, segretario generale Cisl Funzione pubblica di Basilicata “E’ inaccettabile – ha spiegato il leader sindacale - la perdurante inerzia di molti Comuni i quali, nonostante i finanziamenti messi a disposizione dalla Regione, si rifiutano di ampliare le dotazioni organiche, e non ritengono neppure di coprire le vacanze in organico. Chiameremo, pertanto, a responsabilità tutti i sindaci e i commissari prefettizi che non intendono beneficiare delle risorse finanziarie regionali, determinando, in tal modo, non solo il prolungamento del dramma personale e familiare che vivono i tanti precari, ma anche un danno gravissimo per le loro comunità amministrate, che rischiano l’interruzione dei pubblici servizi, i cui costi possono, invece, gravare sulle finanze della Regione a partire dall’anno 2009 e per gli anni futuri.  E’ una occasione storica assolutamente da non perdere, potendosi, finalmente, in Basilicata, grazie al sostegno della Regione, mettere alle nostre spalle il problema annoso del precariato storico, dovendosi aprire anche alle legittime aspettative  dei tanti giovani diplomati e laureati in attesa di prima occupazione. Vogliamo, infine, ricordare – ha continuato Sarli - alle tante Amministrazioni, ancora incerte sulla stabilizzazione o meno dei precari, che il finanziamento della Regione non produce affatto un appesantimento delle spese del personale, e quindi i vincoli di spesa non vengono per nulla messi a rischio. Non vi sono, dunque, impedimenti di sorta, ma occorre solo la volontà  politica, che ancora manca, purtroppo, a molti sindaci ed amministratori locali. Gli stessi precari presso le ex Comunità Montane possono ora trovare occupazione stabile negli Enti Locali grazie sempre alle risorse finanziarie regionali. Tra i tanti Sindaci che si sono spesi per i precari, ricordiamo quello del Comune di Anzi, che, in rapporto alla popolazione residente, ha stabilizzato il maggior numero di precari, approfittando, con abilità, dei finanziamenti statali e regionali. Vorremmo, dunque – ha concluso - che tutti facessero altrettanto”.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi