home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.518.978 visualizzazioni ]
20/12/2012 11.56.47 - Articolo letto 2825 volte

Il 22 dicembre replica di Etica di Cinciglione

Etica di Cinciglione Etica di Cinciglione
Media voti: Il 22 dicembre replica di Etica di Cinciglione - Voti: 0
Frutto dell’inventiva e della competenza di Gianni Maragno e Antonio D’Ercole
Matera Andrà in scena il prossimo sabato 22 dicembre, presso il Teatro Duni di Matera, la replica di Etica di Cinciglione, una suggestiva e divertente piéce teatrale frutto dell’inventiva e della competenza di un duo ben assortito e consolidato, Gianni Maragno e Antonio D’Ercole.
         Etica di Cinciglione, composizione in due atti, segna l’esordio  della neo costituita compagnia del “Piccolo Teatro”, ensamble formato da attori non professionisti, fondato da Rosalba Lascaro e Vita Malvaso.
Le musiche originali sono del musicologo e compositore Pietro Andrisani.
        Sono previste repliche il giorno 23 marzo 2013.
        Sipario sabato 22 dicembre 2012 alle ore 20,30.
Una ventina di anni fa era ancora possibile raccogliere nei dialoghi fra anziani a Matera espressioni proverbiali oggi del tutto in disuso. Una di queste era: stè semb nnond còm n c’ng’gliòn, ossia “mi stai sempre dì fronte immobile e senza parlare, come un Cinciglione”.
Modo di dire che non svela chiaramente il suo significato se non riandiamo con la memoria alle consuetudini e ai modelli sociali praticati nella “Città dei Sassi” molti anni addietro, quando era usanza condivisa e rispettata stabilire patti e accordi di vario ambito, suggellandoli soltanto con una stretta di mano. Tutto ciò avveniva in maniera discreta e silenziosa fra i soli contraenti al cospetto muto della riconosciuta autorità dei “due pezzoni”. Questi erano rozze colonnine che assurgevano al ruolo di testimoni della frase di rito che sanciva ogni accordo: ddè t r ddòchj’ i ddè  m’  r’ha ddè “qui te li do e qui me li devi ridare”.
Era tradizione onorare tali contratti in occasione dell’Assunta, il 15 agosto, dopo un anno di lavoro e un auspicato buon raccolto. Quando, però, a causa di imprevisti di varia natura, non si poteva procedere a proroghe o dilazioni, l’impegno assunto andava rispettato in ogni caso. Si faceva allora ricorso al Cinciglione che in maniera assidua ed ossessiva seguiva l’insolvente, obbligandolo a tener fede al patto, a costo di qualsiasi rinuncia.
Il materano Egidio è il Cinciglione ed anche il perno su cui ruota la vicenda sentimentale che coinvolge sua figlia Polina, promessa sposa di Nicola, medico e figlio di un notaio di Bari. Le spese per l’imminente matrimonio creano difficoltà ed incomprensioni nella famiglia di Egidio. Il rapido susseguirsi di situazioni a volte comiche e soffuse di ilarità ed a volte tristi e malinconiche, mette a serio repentaglio quel matrimonio che si prefigurava anche come emancipazione sociale per la famiglia del Cinciglione.
Ma l’intenso e suggestivo colloquio chiarificatore fra i genitori dei due fidanzati è il prologo del lieto fine che darà compimento alla loro scelta di vita.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi