home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 93.166.390 visualizzazioni ]
13/12/2012 12.32.09 - Articolo letto 4003 volte

Lo storico falò per Santa Lucia

Piazza Guglielmo Marconi a San Mauro Forte - foto SassiLand Piazza Guglielmo Marconi a San Mauro Forte - foto SassiLand
Media voti: Lo storico falò per Santa Lucia - Voti: 0
A San Mauro Forte una tradizione che resiste. L’accensione del fuoco - risalente al Medioevo - in onore della martire cristiana, protettrice della vista. Un “simbolo” di devozione.
di ANTONIO GRASSO
San Mauro Forte L’ombra e il suo rovescio, la luce. Sono i due “elementi - chiave” nella celebrazione liturgica di Santa Lucia, la martire cristiana morta durante le persecuzioni di Diocleziano a Siracusa. Primo: perché la ricorrenza cade in un particolare periodo dell’anno (13 dicembre per il calendario cristiano). E cioè quando la durata quotidiana di irraggiamento solare si approssima al suo minimo. Secondo: perché con l’accensione rituale (risalente al Medioevo) dei falò in suo omaggio si innesca una sorta di meccanismo di predominanza d’antitesi. D’altronde, il nome della giovane martire siracusana - Lucia - è riconducibile al latino “lux”, cioè luce. Appunto. Che, poi, per metonimia indica anche la vista (di cui è protettrice), come condizione sensoriale. E questo spiega perché la pietas popolare accettò che le fossero cavati gli occhi. Input per la sua venerazione. Particolarmente radicata nei Paesi nordici (quelli – per intendersi - dell’Europa settentrionale). Ma testimoniata – come riferimento popolare – anche nel nostro Mezzogiorno. Lucania compresa. A San Mauro Forte, ad esempio : “Nel pomeriggio del 13 dicembre, vi è la benedizione annuale del fuoco in onore di Santa Lucia – riporta lo storico Giuseppe Francesco Disanza già nel suo “San Mauro…e le ore” (1956, Tipografia D’Andrea) - l’enorme catasta di legna, data in elemosina dai devoti, viene accesa davanti la cappella del S.S. Rosario. Dopo la rituale funzione, tutti i presenti ritirano un estratto del fuoco benedetto per portarlo a casa come reliquia”. Una tradizione che, ancora oggi, resiste. Anche se in forma rivisitata e meno pervasiva.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi