home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.864.266 visualizzazioni ]
09/12/2012 21.51.35 - Articolo letto 3686 volte

Bawer, prima sconfitta interna

Bawer Matera vs Latina - 13 novembre 2010 Bawer Matera vs Latina - 13 novembre 2010
Media voti: Bawer, prima sconfitta interna - Voti: 2
Ferrara viola il PalaSassi con una grande serata al tiro dalla lunga distanza
di ANTONIO MUTASCI
Matera Prima sconfitta in casa per la Bawer. E’ il Ferarra a violare il PalaSassi al termine di una sfida che il Matera aveva anche rimesso in sesto, ma che gli ospiti hanno fatto loro grazie all’ottima giornata dei suoi tiratori dalla lunga distanza. Così cade l’imbattibilità interna, nella gara in cui il tecnico materano Benedetto non può schierare Grappasonni e riceve ben poco aiuto dalla panchina. 
Benedetto manda subito in campo Cantone, Vico, Vitale, Rezzano e Iannuzzi e Morea risponde con  Cortesi, Ferri, Agusto, Benfatto e Circosta. Il primo tiro del match lo effettua Cortesi con una tripla che trova solo il ferro. A sbloccare il punteggio ci pensa Iannuzzi con uno su due dai liberi. La tripla sbagliata da Circosta manda Vico in contropiede, canestro più libero non trasformato. E’ Agusto a spezzare il digiuno di Ferrara, ma ancora Vico replica (5-2). La tripla di Ferri rimette tutto in parità. Vitale non è da meno e risponde con una bomba (8-5), poi Vico trova il canestro del +5 del Matera e dalla lunetta Benfatto fa solo uno su due. E’ ancora Vico a respingere la risalita del Ferrara (12-6). Spizzichini e Casati riportano sotto Ferrara con due buone azioni personali (12-10). Cortesi, poi, mette dentro la tripla del pari 14 dopo l’ottima circolazione di palla e dopo aver recuperato palla in difesa gli estensi trovano con Casati il canestro del sorpasso (14-16) a 2’ 06’’ dalla fine del quarto, tanto che Benedetto ricorre al timeout. Ferri dalla lunetta rimpingua il bottino dei bianco verdi (14-17) e dopo il doppio tentativo che non va a buon fine di Casati, si chiude il primo quarto.
La tripla di Cortesi apre il secondo quarto e lo stesso numero 8 in maglia verde chiude il contropiede del 14-22.  Ferri, su assist di Circosta, trova la tripla del +9 del Ferrara. Poi ancora Ferri punisce Matera dalla lunga distanza e sul 14-28, Benedetto è costretto a chiudere un nuovo timeout. Il canestro da sotto di Iannuzzi rimette la Bawer in corsa. I liberi di Benfatto rimettono 14 punti tra le due squadre, ma è sempre Iannuzzi a tenere Matera in gara con due punti dall’area e due su due dai liberi. La tripla di Casati vanifica la zona attuata dal Matera (23-35) a 2’ 19’’ dal riposo lungo. Ancora Casati trova la bomba del + 13 del Ferrara. Dopo il canestro di Iannuzzi, Circosta trova la tripla del 41-29, ma il quarto è chiuso dalla terza tripla di fila del giovane Casati (31-44).
La Bawer ricomincia difendendo forte, ma per due volte con Vitale non trova il canestro, mentre Circosta fa due su due dalla lunetta. La tripla di Rezzano riaccende le speranze del Matera (35-46). Poi due canestri da sotto di Rezzano portano il punteggio sul 39-46. La tripla di Spizzichini, invece, mette il Ferrara sul +10 (41-51).  Poi il tre su tre dai liberi di Rezzano porta a 7 i punti di distacco. Stesso distacco dopo il tecnico alla panchina del Ferrara per l’esultanza sul canestro di Benfatto. La tripla di Circosta risponde al canestro da sotto di Iannuzzi. Dopo l’uno su due di Vitale dalla lunetta si chiude il terzo quarto sul 51-58.
L’ultimo inizia con la gran difesa del Matera e il canestro di Vitale. Poi Rezzano va in lunetta che fa due su due per il 55-58. Sulla rimessa sempre Rezzano recupera palla e si lancia in contropiede per un canestro che infiamma il palaSassi e riporta la Bawer sotto di un punto. Morea non può far altro che chiedere la sospensione, a sette minuti dal termine. Al rientro in campo Benfatto trova due punti facili facili. Vico recupera palla, si lancia in contropiede e serve Rezzano che segna il suo ventesimo punto. Poi due liberi di Benfatto e la tripla di Circosta rimetto sei punti di distacco tra le due formazioni (59-65). La tripla di Cortesi rimette Ferrara a distanza di sicurezza, ma anche Vitale trova il canestro dalla lunga distanza (64-70). Iannuzzi trova il canestro più fallo che non trasforma. Dal rimbalzo difensivo Spizzichini trova la tripla del 66-73. Poi lo stesso numero 16 ospite fa anche due su due dai liberi ad 1’ 25’’ dal termine(68-75). Benefatto trova anche un canestro dall’area e il vantaggio del Ferrara sale a 9 punti. Così il Ferrara è la prima squadra a violare il PalaSassi di Matera.
Antonio Mutasci


Matera 68 
Ferrara 77 
Bawer Matera: Vico 12, Iannuzzi 25, Rezzano 20, Vitale 9, Cozzoli, Samoggia, Smorto ne, Cantone 2, Grappasonni ne, Giuffrida. Allenatore Giovanni Benedetto.  
Mobyt Ferrara: Casati 13, Fallucca, Brandani ne, Cortesi 11, Ferri 11, Agusto 4, Castelletta, Benfatto 13, Spizzichini G. 14, Circosta 11. Allenatore Alberto Morea.  
Arbitri: Riosa di Trieste e Gianpietro di Chieti.  
Parziali:14-17, 31-44, 51-58, 68-77.  
Note: Spettatori mille circa. Tecnico alla panchina del Ferrara a 1’33’’ dalla fine del terzo quarto sul 46-55. Tiri liberi: Matera 21/30, Ferrara 12/16. Una curiosità: sul copri maglia del Ferrara c’è uno sponsor di Matera, Natur House Matera in via Lucane e in via Istria. Potenza del franchising e del mercato globale. 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi