home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.489.465 visualizzazioni ]
08/12/2009 17.36.54 - Articolo letto 6052 volte

LE SEGNALAZIONI DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA

LE SEGNALAZIONI  DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA LE SEGNALAZIONI DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA
LE SEGNALAZIONI  DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA LE SEGNALAZIONI DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA
LE SEGNALAZIONI  DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA LE SEGNALAZIONI DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA
Media voti: LE SEGNALAZIONI  DEL GRUPPO B.R.I.O. DI MATERA - Voti: 0
La segnalazione dello stato clamoroso di abbandono della chiesa rupestre di S. Maria della valle Verde
di BRIOMT MATERA
Matera

Il gruppo B.R.I.O. di Matera sensibile allo stato di abbandono, e spesso vero e proprio degrado, in cui versa il ricco ed unico patrimonio dell’arte rupestre materana ha documentato il caso clamoroso dell’importante chiesa di Santa Maria della Valle Verde in c.da La Vaglia. Interessata da provvedimenti di restauro e consolidamento alcuni anni fa, è stata poi chiusa a tempo indeterminato senza alcun progetto di fruizione pubblica. Di seguito il testo integrale della segnalazione.

 

 

 

Spett.le FAI- Fondo per l'Ambiente Italiano,

 

con la presente  l'associazione B.R.I.O. (Brillanti Realtà in Osservazione), gruppo di Matera, desidera segnalare il grave stato di degrado e abbandono in cui versa la chiesa rupestre di Santa Maria della Valle Verde, rientrante nel perimetro del Parco Regionale della Murgia Materana

 

 

 

 

Il complesso rupestre, tra i più vasti del territorio materano, risale presumibilmente all'anno 774 ed è stato definitivamente chiuso al culto nel 1756.

 

All'interno sono presenti numerosi affreschi di inestimabile valore, attualmente in cattivo stato di conservazione in seguito ad alcune asportazioni avvenute negli anni '60 e a numerosi atti vandalici.

Per porre fine ai suddetti atti, la chiesa è stata provvista di apposite inferriate, che tuttavia non impediscono l'accesso a piccioni e altri volatili,  con l'inevitabile conseguenza che i relativi escrementi, altamente corrosivi, contribuiscono a danneggiarne ulteriormente gli affreschi.

Chiediamo, pertanto, il Vostro appoggio per sottoporre, con maggior forza, la questione alle autorità preposte affinché intervengano celermente per porre fine allo scempio e si attivino per rendere fruibile al pubblico questo straordinario sito rupestre.

Al fine di illustrare meglio lo stato attuale del sito, si allegano alla presente alcune foto scattate di recente.

In attesa di un cortese riscontro, porgiamo distinti saluti.

               

Associazione B.R.I.O. Brillanti Realtà in Osservazione

Gruppo di Matera

 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Commento
Il 10/12/2009, Briomatera ha scritto :
...miopi, e spesso accecate dalla sola prospettiva a breve termine che non permette di concepire progetti di sviluppo organici!

Commento
Il 10/12/2009, Briomatera ha scritto :
La verità triste che emerge da questi casi è la persistenza di una insufficiente consapevolezza della ricchezza culturale della nostra Matera. Una ricchezza che si fa profonda perchè interseca lo spazio di millenni di storia, ma che è gestita da persone

Commento
Il 09/12/2009, vincino ha scritto :
E pensare che mio nonno, che era il propietario del terreno dove sorge la chiesa, glie l'ha venduta per 1000 lire!

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi