home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.801.338 visualizzazioni ]
26/11/2012 19.01.25 - Articolo letto 2962 volte

Aree Programma, col nuovo anno le prime funzioni associate

Regione Basilicata Regione Basilicata
Media voti: Aree Programma, col nuovo anno le prime funzioni associate - Voti: 0
Dal primo gennaio 2013 Polizia locale, protezione civile e assistenza sociale potrebbero essere le prime funzioni gestite in forma associata.
Basilicata Polizia locale, protezione civile e assistenza sociale. Saranno molto probabilmente queste le prime funzioni che saranno gestite in forma associata, a partire dall’inizio del prossimo anno, dai Comuni della Basilicata con popolazione fino a cinquemila abitanti o da quelli con tremila abitanti che già appartenevano alle Comunità Montane. 
E’ quanto emerso questa mattina a Tito nel corso di un dibattito con i sindaci dei Comuni interessati, i presidenti delle Conferenze dei Sindaci delle Aree Programma e gli amministratori dei Comuni Capofila delle Aree Programma, interamente dedicato ai recenti provvedimenti governativi in materia funzioni associate dei Comuni, anche al fine di valorizzare il ruolo delle Aree Programma nell’ottica delle Unioni di Comuni.
All’incontro hanno preso parte il presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo, il direttore generale del Dipartimento Presidenza della Giunta Angelo Nardozza e il dirigente dell’Ufficio Autonomie Locali Pasquale Monea. Nel corso dei lavori è emersa una grande voglia di protagonismo dei Comuni e la richiesta di una giusta autonomia nelle fasi programmatorie.
“Questo è il primo di una nuova serie di incontri sulla governance territoriale – ha detto il presidente De Filippo. Da queste assemblee dovranno emergere idee chiare e condivise sull’assetto di base della governance del territorio”. 
Il presidente della Regione si è poi soffermato sulla specificità della Basilicata.
“Quando si ragiona in termini di sostenibilità dei servizi e delle funzioni -ha detto De Filippo – la nostra Regione deve essere sempre valutata sia in termini geografici che in termini e demografici”.
De Filippo inoltre ha mostrato attenzione alle diverse posizioni espresse dei sindaci che hanno partecipato al dibattito di oggi.
“Comprendo le preoccupazioni e le difficoltà che si possono determinare – ha aggiunto – e ne terremo conto. Ma dobbiamo anche essere consapevoli che in questa fase di forte contrazione delle risorse pubbliche dobbiamo necessariamente essere in grado di fare sintesi, per mettere in campo non solo virtuose forme di gestione associata dei servizi primari, ma anche strumenti di condivisione delle fasi di programmazione di importanti fondi comunitari e nazionali”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi