home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.312.033 visualizzazioni ]
17/11/2012 17.33.10 - Articolo letto 3049 volte

Tricarico, incognita sull’approvazione del bilancio

Una fase del consiglio comunale di Tricarico - 15 novembre 2012 Una fase del consiglio comunale di Tricarico - 15 novembre 2012
Media voti: Tricarico, incognita sull’approvazione del bilancio - Voti: 0
Ai voti finisce in pareggio: 6 a favore, 6 contro. Ma il sindaco, facendo leva su un caso di incompatibilità di uno dei consiglieri di opposizione, lo dichiara nullo. Ed è bagarre.
di ANTONIO GRASSO
Tricarico Caos al Comune di Tricarico. Ultima seduta del Consiglio comunale ad alta tensione. In ballo c’era la prosecuzione della corrente legislatura, previa approvazione del bilancio di previsione 2012. Dopo la mancata approvazione, il 27 ottobre scorso, dello strumento contabile ed il rinvio dal 31 ottobre al 14 novembre (in prima convocazione) o al 15 (in caso di slittamento in seconda), l’assise doveva esprimersi. Oltre non si poteva andare. E così nell’ultima data utile per poterlo licenziare, la votazione sul bilancio si è conclusa in parità: sei voti favorevoli e sei contrari, fra cui quello del consigliere di minoranza, Silvio Mestice. Voto che il vice sindaco, Rocco Dabraio, ha dichiarato “nullo per incompatibilità”. E di conseguenza: “bilancio approvato”. Apriti cielo. Immediata la contestazione partita dai banchi dell’opposizione consiliare all’indirizzo del sindaco. Tanto da rendere necessario, a fine seduta, l’intervento delle forze dell’ordine per l’acquisizione degli atti (brogliaccio e cassetta con registrazione audio degli interventi ndr). Poi conservati, con tanto di sigillo, nella cassaforte della polizia municipale. In attesa che vengano vagliati. Non appena la delibera verrà pubblicata, i consiglieri di opposizione decideranno il da farsi, per venire a capo di una situazione a dir poco kafkiana. Che solo l’ausilio delle autorità preposte potrebbe, a questo punto, sbloccare. Quanto all’imputazione di “incompatibilità” del consigliere Mestice, essa scaturirebbe dal “rapporto di parentela con un professionista (cognato ndr) beneficiario di una somma inserita nel bilancio previsionale annuale e pluriennale, secondo l’articolo 78 - comma 2 del D.L. 267 del 2000”. Mestice, dal suo canto, sostenendo di non trovarsi in posizione di incompatibilità per discutere e approvare il bilancio perché l’articolo di riferimento del D.L. 267 del 2000 prevede che l’obbligo di astensione non si applica ai provvedimenti normativi o di carattere generale (“qual è, per eccellenza, il bilancio di previsione”), ha motivato il suo voto contrario innanzitutto per ragioni politiche:  “perché con questo voto si manifesta una crisi di una maggioranza che non è più tale”. Prescindendo, quindi, dalla questione “particolare di cui non intendo occuparmi, il mio voto contrario – ha ribadito il consigliere Mestice - viene espresso nella consapevolezza che il Comune ha bisogno di una maggioranza che oggi non c’è più. Se qualche professionista avrà diritto o non diritto è cosa che non mi riguarda”. Intanto, il “caso Tricarico” è già fuoriuscito dai confini “domestici”. Sulla vexata quaestio intervengono, infatti, i vertici del Partito democratico. “A Tricarico si stanno consumando strane manovre – sostengono il segretario provinciale del Materano, Pasquale Bellitti e Vito Lupo, vice segretario regionale del partito - Probabilmente dirette da chi non si rassegna ne’ alle decisioni della magistratura ne’ al democratico e responsabile voto del Consiglio comunale. E’ necessario che le autorità - a cominciare dal Prefetto della provincia di Matera, a cui ci rivolgiamo rispettosamente - facciano valere adesso la forza della legge. Allo stesso modo é necessario – concludono Bellitti e Lupo - che i Parlamentari del Pd vigilino su una situazione delicata anche segnalando al Ministro dell’Interno quanto sta avvenendo a Tricarico. Perché il Pd deve sentirsi impegnato a respingere qualunque tentativo di ostacolare l’unica strada percorribile: scioglimento del Consiglio e convocazione delle elezioni”.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi