home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.831.035 visualizzazioni ]
14/11/2012 17.40.55 - Articolo letto 4752 volte

Un pezzo di Matera nell'olimpo del calcio mondiale a 5

Nino Crapulli Nino Crapulli
Media voti: Un pezzo di Matera nell'olimpo del calcio mondiale a 5 - Voti: 4
Nino Crapulli ha raggiunto con la Nazionale le semifinali ai Mondiali
di ANTONIO MUTASCI
Matera La Nazionale italiana di calcio a 5 ha battuto 4-3 ai supplementari il Portogallo. Una vittoria che ha qualificato gli azzurri alla semifinale dei Mondiali in corso di svolgimento in Thailandia. Un risultato storico, anche perché in questa Nazionale c'è un pezzo di Matera, ovvero Nino Crapulli. Crapulli fa parte del Consiglio nazionale della Divisione Calcio a 5 della Figc, ma visto il suo passato da tecnico e dirigente nella Città dei Sassi, anche in ambito nazionale, si è "buttato in campo" seguendo la squadra da vicino. Nino Crapulli si può considerare "l'inventore" del calcio a 5 materano. Ha portato il suo Team Matera, con la storica sponsorizzazione di Iula, ai vertici del futsal italiano. Da qualche anno ha intrapreso la carriera federale e adesso fa parte dello staff della Nazionale allenata da Roberto Menichelli. Nella sfida contro il Portogallo il nostro Crapulli è stato fondamentale.
L'Italia inizia male la sfida. Nel primo tempo va sotto 3-0. Nella ripresa però cambia la musica. Accorcia subito le distanze su rigore e si gioca il tutto per tutto fino alla fine. Ma quando gli azzurri sono ancora sotto arriva a che la doccia gelata dell'espulsione del CT Menichelli. Ed ecco che entra in gioco Crapulli. È lui il tramite tra l'allenatore costretto in tribuna e la panchina. Arrivano le indicazioni che dicono di giocare con il portiere di movimento. E questa si rivela la scelta vincente. L'Italia prima trova il 3-2 e poi a 39 secondi dalla fine agguanta il pareggio che manda ai supplementari. Menichelli è sempre sugli spalti e Crapulli fa la spola aggiungendo anche un po' di farina del suo sacco, pesca dall'esperienza maturata in tanti anno da allenato nella tensostruttura di via dei Sanniti. Così ad inizio dei supplementari Honorio trova la rete del 4-3 in favore degli azzurri. Poi è il grande cuore dell'Italia a fare il resto. Il Portogallo non trova più la via del gol e ad andare in semifinale mondiale è Crapulli con i suoi, i nostri, ragazzi. Alla fine grande festa. Anche le telecamere di Rai Sport che trasmettono la gara in diretta indugiano su Nino Crapulli. Un pezzo di Matera è nell'olimpo del calcio a 5 e venerdì un altro pezzo di storia potrebbe essere scritta.
Antonio Mutasci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi