home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.870.930 visualizzazioni ]
12/11/2012 17.38.56 - Articolo letto 2436 volte

Dichiarazione Viti su apprendistato e politiche lavoro

Regione Basilicata Regione Basilicata
Media voti: Dichiarazione Viti su apprendistato e politiche lavoro - Voti: 0
"disponiamo di una bozza di Piano pluriennale che mette ordine fra le priorità"
Basilicata “Siamo nella condizione di avviare un grande dibattito sul lavoro, sottratto a demagogie e a suggestioni protestatarie, poiché disponiamo di una bozza di Piano pluriennale che mette ordine fra le priorità, individua nell’area della sofferenza giovanile-femminile gli obiettivi da raggiungere con politiche organiche, con procedure snelle, con monitoraggi costanti e con la capacità di correggere in corso d’opera le eventuali discrasie”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alla Formazione, Vincenzo Viti intervenendo ieri a Policoro a un convegno delle Acli e oggi all’iniziativa organizzata dalla Uil a Matera sui temi dell’apprendistato e delle politiche attive del lavoro.  L’Assessore a entrambi i convegni ha fatto il punto sulle iniziative del Governo regionale.
“La Regione – ha sottolineato  Viti – ha avviato importanti azioni mirate al recupero sia dei fattori produttivi che delle risorse umane, considerando che la platea sociale coinvolta è composta sia da operai in regime di mobilità sia da giovani  e meno giovani in cerca di occupazione: un aggregato sociale che va raggiunto da politiche selettive mirate ed efficaci, quali i bandi già operanti sull’apprendistato professionalizzante, sul credito d’imposta sull’occupazione, sul microcredito, sulla formazione continua a sportello, cui si aggiungeranno interventi specifici a sostegno degli ‘antichi mestieri’ e sul ‘valore donna’, sui quali già si è espresso il partenariato.
Va prendendo corpo – ha aggiunto - un’azione di riforma della legge che organizza la formazione (la legge 33), mentre ci si sta attrezzando per reimpostare la strategia formativa in vista del nuovo settennio (2013-2020) raccordandolo con i nuovi istituti previsti dalla Riforma Fornero. Tutti problemi che verranno trattati prossimamente a Potenza nel corso dell’evento annuale di verifica sui risultati del P.o. Fse 2007/2013.
Non vanno sottaciuti gli sforzi che si stanno realizzando nell’aggressione dei  problemi delle aree di crisi: Polo Murgiano e Valle del Basento. Come le forze sociali sanno –ha proseguito -  sul cosiddetto “polo del salotto” siamo alle battute finali, mentre sulla Valle del Basento avvieremo il 16 novembre a Potenza, per concluderla successivamente a Macchia di Ferrandina, un’iniziativa forte e concreta. Invito perciò a lasciar cadere le sterili polemiche intorno alla modalità con cui il confronto sulla Valbasento procederà – ha concluso l’esponente della Giunta regionale -  le cui ragioni sono fin troppo note per essere ancora fraintese e comunque finalizzate a preservare serietà e rigore con cui si intendono condurre le azioni di rilancio di un’area storicamente segnata dalla crisi”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi