home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.855.190 visualizzazioni ]
08/11/2012 10.46.57 - Articolo letto 2735 volte

"Voi la bruciate, noi la ricompriamo", appello del comitato contro gli atti intimidatori nel metapontino

Comune di Policoro (foto SassiLand) Comune di Policoro (foto SassiLand)
Media voti: "Voi la bruciate, noi la ricompriamo", appello del comitato contro gli atti intimidatori nel metapontino - Voti: 0
La manifestazione si svolgerà sabato 10 Novembre.
Policoro "Voi la bruciate, noi la ricompriamo". E' l'appello unanime del Comitato creatosi spontaneamente a Policoro dopo gli ultimi episodi di violenza accaduti nel Metapontino, che ha organizzato insieme ad altre Associazioni la manifestazione “Io non ho paura” che si svolgerà  sabato 10  Novembre.
Il comitato vuole dare un forte segnale e organizzerà  all'interno della manifestazione una raccolta fondi per ricomprare l'auto del poliziotto Cosimo Pozzesere, bruciata un mese fa. Un gesto fortemente simbolico quello del Comitato che dimostra l'attaccamento alle Istituzioni duramente colpite in questo episodio. "Le istituzioni non sono sole - dice il Comitato e noi le aiuteremo a compiere questo difficile compito di annientare la violenza."
Una iniziativa completamente sposata anche da tutto il gruppo di Impegno Comune di Policoro, dal capogruppo Giuseppe Ferrara, e dai consiglieri Angelo Porsia e Antonello Lauria che da subito si sono prodigati a pubblicizzare la manifestazione e la raccolta fondi affinché' esse abbiano il successo che meritano.
"Non possiamo che essere completamente solidali con il Comitato- dice Ferrara, portavoce del gruppo- Impegno Comune e' pronto a dare qualsiasi contributo necessario per la riuscita della manifestazione. Tutto il mio gruppo e' vicino a tutti coloro che hanno subito attentati e minacce di ogni genere. Per questo e' importante partecipare alla manifestazione. Perche' essere in Piazza sabato significherà dire Basta alla violenza, più saremo, più' il grido sarà forte. Quello che noi ci auguriamo - conclude- e' che l'attenzione che il Comitato sta ottenendo non si esaurisca al termine della manifestazione. Ora più che mai e' necessario che tutte le forze, politiche e sociali siano unite per uscire vittoriose da questa battaglia. E l'unione e' l'arma vincente. Quindi concludo con un appello, Partecipate, Partecipate, partecipate perché ad avere paura non dobbiamo essere noi ma chi gli atti criminali li commette".



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi