home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.199.911 visualizzazioni ]
16/11/2009 21.38.19 - Articolo letto 6099 volte

Olive, raccolto di qualità

Olive, raccolto di qualità Olive, raccolto di qualità
Media voti: Olive, raccolto di qualità - Voti: 0
I frantoi lavorano senza sosta
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

 Quello appena finito è stato un'altro fine settimana tutto dedicato alla raccolta delle olive, così come accaduto già nei weekend di fine ottobre. Come è tradizione i materani che hanno un appezzamento di terreno rinnovano l’antica tradizione della produzione dell’olio per l’autoconsumo. Un piccolo esercito composto da tante famiglie che, disponendo di piccoli uliveti nell’agro della collina materana, passano i primi giorni di novembre a raccogliere il prezioso frutto che diventerà profumato olio extra vergine di oliva una volta spremuto in uno dei 3 frantoi di Matera o nei tanti della provincia. I prezzi per la spremitura variano dai 18 euro dei frantoi di Matera ai 12 euro di quelli in provincia. Un “rito” quello della raccolta che si compie nelle ore in cui si è liberi dal lavoro: vi partecipano tutti i componenti della famiglia, soprattutto le forze giovani, e servirà a produrre l’olio per il consumo di un intero anno. Si tratta davvero di olio a “chilometro zero” perché tutto prodotto in zona; in più è biologico perché quasi nessuno effettua trattamenti. L’assenza di piogge dei giorni scorsi e il bel tempo ha favorito lo svolgersi rapido del lavoro negli uliveti. Quest’anno il sacrificio viene ricompensato da un lieve calo del raccolto sebbene sembra essere di ottima qualità.

Intanto le colline del materano sono invase da reti raccoglie olive e da persone addette alla raccolta. Di conseguenza anche i frantoi lavorano senza sosta. E’ un momento importante per l’agricoltura e l’economia della zona. Un settore che impegna numerosa manodopera per circa due mesi e che riveste storicamente un ruolo centrale e importante per i materani.

Inoltre la cura degli olivi, fatta con passione, che dura da secoli, ha permesso il mantenimento di un ambiente rurale, che è una bellezza estetica. La stagione climatica è stata buona e non c’è stato il temuto attacco della mosca olearia anche se alcune zone ne sono state colpite. Le piogge di settembre ed ottobre hanno contribuito ad innalzare il peso delle olive: ma questo non incrementa la resa perché l’acqua viene scartata durante la spremitura. “Avremo un olio di ottima qualità –sostiene Giambattista Volpe, uno dei tanti piccoli produttori materani- anche se le quantità sono minori di circa il 15%. La resa è soddisfacente e si attesta dal 13% al 16% Vale a dire ogni cento chilogrammi di olive si hanno sedici litri di olio. Questo permette, pur avendo meno olive, di fare una produzione ugualmente buona. L’ottima qualità dell’olio materano è testimoniata anche quest’anno da un basso tasso di acidità dopo la spremitura che si attesta attorno allo 0,3%-0,4% e che quindi lo classifica come olio extravergine. I prezzi di vendita sono gli stessi dell’anno scorso e si attestano dai 5 ai 6 euro. Noi piccoli produttori a scala familiare siamo soddisfatti nonostante il duro lavoro di questi giorni”. Un lavoro alleviato, negli ultimi anni, dalle macchine per la raccolta meccanica delle olive che rappresentano una speranza per il mantenimento di questa tradizione che è parte della storia materana. In questo senso l’attività dei  frantoi andrebbe sostenuta perché rappresentano un vero e proprio patrimonio culturale.

Giovanni Martemucci




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi