home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.313.338 visualizzazioni ]
15/11/2009 12.16.02 - Articolo letto 7145 volte

Salute mentale. Riparte a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo'

Salute mentale. Riparte  a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo´ Salute mentale. Riparte a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo´
Salute mentale. Riparte  a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo´ Salute mentale. Riparte a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo´
Salute mentale. Riparte  a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo´ Salute mentale. Riparte a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo´
Media voti: Salute mentale. Riparte  a Matera progetto - Magazzini BizzaRRRo' - Voti: 0
Ritorna a Matera dopo l'esperienza positiva della passata edizione l' attività di integrazione
di FRANCO MARTINA
Matera

Ritorna a Matera dopo l'esperienza positiva della passata edizione l' attività di integrazione e lavoro "Magazzini BizzaRRRo'', legata al progetto “Salute e Libertà’’ dell'Arci nazionale, che ha coinvolto  gli ospiti del Centro Diurno - Centro integrato polivalente del rione Serra Rifusa, che fa capo al Dipartimento di salute mentale della Asm, e il circolo Arci di Matera  insieme ad altre realtà italiane. Le persone  coinvolte, infatti, hanno partecipato con entusiasmo a tutte le fasi del progetto e secondo lo staff del Centro diurno hanno risposto in maniera decisamente  positiva, migliorando capacità relazionali e prendendo maggiore coscienza delle dinamiche relative al mondo del lavoro. Il progetto ha l'obiettivo di avviare percorsi sperimentali di inclusione, autonomia e cittadinanza finalizzati alla promozione della salute mentale e al reinserimento nella società di ragazzi o ragazze con problemi di sofferenza psichica.  Le tre ''R'' del nome BizzaRRRo (Recupero, Restyling e Risparmio) hanno, infatti, un significato simbolico di recupero dei soggetti ritenuti ‘pregiudizialmente’ disabili e degli oggetti inservibili o passati di moda e la successiva esposizione e vendita dei manufatti nel corso di una iniziativa svoltasi nel giugno scorso in piazza Vittorio Veneto. " Con la prosecuzione del laboratorio -ha detto il dottor Edoardo De Ruggieri, coordinatore del Cip di Serra Rifusa- si vuole dare agli utenti la possibilità di continuare il lavoro intrapreso, finalizzato alla costituzione di una cooperativa sociale. L'iniziativa proposta e realizzata del Circolo Arci di Matera ha reso evidente come sia possibile, con scarse risorse, attivare e riattivare le reti sociali cittadine e di come sia possibile realizzare realmente l’uscita dei soggetti dal sistema psichiatrico''.

 Il programma, durato un anno e svolto presso il Cip di Serra Rifusa, è stato realizzato in uno spazio-laboratorio per la raccolta e il restyling di oggettistica usata e ha coinvolto a vario titolo circa quindici soggetti.  
Il laboratorio 2009-2010  ha già iniziato la sua attività e prevede per il 19 e 20 dicembre 2009, la prima uscita in piazza. 
La raccolta del materiale avviene tutti i lunedì dalle 10.30 alle 12.30 . 
Per prenotare il ritiro dei materiali occorre contattare il  numero 327-7043976 ( Circolo Arci Matera) o il numero fisso del CIP   (0835261700)

 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi