home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.205.052 visualizzazioni ]
26/10/2012 15.43.43 - Articolo letto 2735 volte

Danneggiamento in via Rota, Pedicini: trovare il responsabile

Pilastro danneggiato in via Rota Pilastro danneggiato in via Rota
Media voti: Danneggiamento in via Rota, Pedicini: trovare il responsabile - Voti: 0
"Rientra nel dovere civico di ogni cittadino essere attento a ciò che accade lungo le strade"
Matera Adesso via Nino Rota è chiusa al traffico - Si legge in una nota del Consigliere Adriano Pedicini - sembra che tutte le difficoltà più inaspettate trovino assistenza in tale via, in un luogo densamente abitato e dove la viabilità è critica. Ci voleva anche un indecoroso comportamento di un ignoto conducente, non si sa bene di quale veicolo, un pirata della strada che ha scardinato la qualità del vivere sociale posando una ulteriore limitazione della fruibilità della circolazione stradale in una zona dove questa era già insopportabile. È stato preso di mira un pilastro a sostegno di un ponte danneggiandolo, tanto da far chiudere l'unica strada di accesso alle lottizzazioni dell'omonima via, che era anche via di sfogo per i quartieri Aquarium, Arco e Giada. I sopralluoghi dei tecnici hanno emesso un solo verdetto: abbattere il pilastro e rimuovere la struttura sovrastante per poi ricostruirla. Quindi si tratta di un danno consistente certamente  non prodotto da una vettura ma da un veicolo di grandi dimensioni. L'assurdo è l’assenza di senso civico dell’ignoto danneggiatore del quale nulla si sa, nessuno ha visto, alcuna segnalazione è giunta, nulla è stato utile al rintraccio l’autore di un danno così rilevante. La Polizia Municipale è stata interessata da un passante che avendo osservato il pilastro danneggiato ha compreso che il ponte potesse essere pericolante. Il tutto trova similitudine con altro episodio analogo accaduto anni orsono e costato all'amministrazione circa 800.000 €: il ponte di via Gravina sulla statale 7. È utile rammentare che in quella circostanza, una strada di grande collegamento rimase chiusa a lungo, con grande disagio per la collettività anche in termini economici atteso che l’amministrazione Comunale si è accollata le spese di riparazione. Analogo risultato, si verificherà in via Nino Rota se il maldestro conducente del veicolo, certamente coperto da assicurazione, facendo appello al proprio senso civico, colto da pentimento morale non si ravveda e denunci il sinistro. Le speranze sono affidate alla fiducia che vengano svolte accurate indagini finalizzate al rintraccio del responsabile, perché è giusto che per danni di tale entità qualcuno se ne debba occupare con serio impegno; frattanto mi auguro che gli iniziali atti investigativi siano stati svolti, con rilievi di polizia scientifica allo scopo di reperire tracce utili all’identificazione del responsabile. Si perchè non vi è solo il danno economico, ma anche quello del disagio su una viabilità che si trasferisce in uscita ed in entrata per tutti i quartieri sull'unica strada di via Gravina, una situazione pericolosa per la comunità degli abitanti di Matera Nord. È ragionevole ipotizzare che chi abbia procurato tale danno non sia uscito indenne da un impatto di si fatta violenza, è stato abbattuto un pilastro di sostegno di un camminamento, che costituisce elemento e parte dell’arredo urbano, patrimonio di tutti, realizzato col denaro della collettività, ma forse questo non è a tutti comprensibile. Ciò che ogni buon cittadino deve sentire è certamente l’aver rispetto e cura di tutti i luoghi della città, degli arredi e delle infrastrutture che sono beni pubblici, fruibili ed utilizzabili da ognuno, al servizio di tutti e che hanno un costo per la comunità. Rientra nel dovere civico di ogni cittadino essere attento a ciò che accade lungo le strade. In questo senso di appartenenza e di condivisione della proprietà comune deve emergere il valore civico che impone la denuncia, la segnalazione alla Polizia Locale, non solo delle eventuali situazioni di pericolo ma soprattutto di grandi gesti di inciviltà.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi