home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.801.467 visualizzazioni ]
09/10/2012 16.20.39 - Articolo letto 6352 volte

Presentato il progetto del "nuovo" Mulino Alvino

Il plastico del "nuovo" Mulino Alvino (foto SassiLand) Il plastico del "nuovo" Mulino Alvino (foto SassiLand)
Conferenza stampa sul progetto del "nuovo" Mulino Alvino - 9 ottobre 2012 Conferenza stampa sul progetto del "nuovo" Mulino Alvino - 9 ottobre 2012
Architetto Lorenzo Rota Architetto Lorenzo Rota
Antonio Acito espone il progetto del "nuovo" Mulino Alvino Antonio Acito espone il progetto del "nuovo" Mulino Alvino
Media voti: Presentato il progetto del "nuovo" Mulino Alvino - Voti: 2
Diversi gli aspetti affrontati nel corso della conferenza stampa
di GIANNI CELLURA
Matera Questa mattina è stato presentato alla stampa il progetto della Cogem Spa che interesserà la riqualificazione del Mulino Alvino e la costruzione di 42 alloggi nella parte nord di via Dante. Ad esporre gli aspetti urbanistici e industriali c'erano Antonio Di Giulio direttore dello staff tecnico esecutivo della Cogem Spa, Egidio Tamburrino titolare della Cogem Spa, Antonio Acito dello Studio Acito&Partners di Matera e Lorenzo Rota dello Studio Architetti Associati di Matera. Sono state ben spiegate dall'architetto Rota le varie tappe che hanno condotto questo gruppo di aziende a realizzare un progetto che promette nuovi posti di lavoro e anche la realizzazione di nuove aree verdi. Nel corso degli anni a Matera come in tutte le città d'Italia c'è stata una corsa all'espansione edilizia. Successivamente si è però avvertita la necessità di fermare la crescita spaziale delle città e riqualificare vecchi edifici presenti per dare loro nuova vita e mantenerne gli aspetti architettonici e storici; partendo da questa breve considerazione pare ovvio - sostiene Rota - intervenire per rivalutare l'edificio del Mulino che esternamente presenta una facciata solida ma internamente parecchie aree crollate e degradate. Con l'emanazione della legge 106/2011 e sulla scia della grave crisi economica mondiale e locale si aggiunge quindi la necessità e la possibilità di riqualificare gli edifici di archeologia industriale - come il Mulino in questione - di trasferire le volumetrie altrove e creare di conseguenza nuovi posti di lavoro sia per la realizzazione delle opere, in un momento in cui il settore edile è praticamente fermo, sia per predisporre l'ampio edificio a nuove attività e ridare dignità alle aree finora inutilizzate.
Il progetto del nuovo Mulino quindi, ricalca la struttura e il disegno originale dell'edificio progettato dall'architetto Leonardo Ridola e che prevede l'abbattimento della parte dei silos - non presenti nel progetto originale - che furono costruiti al posto del vecchio panificio - come ricorda Antonio Acito - e la realizzazione di nuove aree verdi che andranno ad arricchire così un quartiere che presenta aree verdi quasi nulle. Nel contempo, le volumetrie inferiori a quelle attualmente occupate dal Mulino (circa 20.000 metri cubi) saranno rilocate nella parte nord di via Dante. A lavoro completato, - ha ricordato Acito - il nuovo mulino potrebbe prestarsi a una gran quantità di servizi, a differenza dei vari progetti che hanno interessato la zona negli ultimi anni, da un albergo a semplici alloggi, si potrebbe ad esempio realizzare una sorta di accademia della farina, per promuovere concretamente ciò che rappresenta un pò la città dei Sassi nel mondo, il pane, percorsi virtuali sulla produzione del prodotto tipico e via discorrendo.
Ricorda l'architetto Rota che è ormai d'uso il concetto di "urbanistica contrattata" nella quale le aziende private e i cittadini concorrono insieme alla realizzazione di un progetto poliedrico che i cittadini e le associazioni possono sempre arricchire, proponendo nuove idee e soluzioni in modo complementare all'esigenze aziendali, spazio quindi alle idee e all'innovazione partecipata.

Gianni Cellura



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi