home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.000.023 visualizzazioni ]
08/10/2012 10.36.42 - Articolo letto 8488 volte

Si è spento Antonio Montemurro

Antonio Montemurro Antonio Montemurro
Media voti: Si è spento Antonio Montemurro - Voti: 0
Assessore alla Provincia di Matera
Matera E' morto ieri sera Antonio Montemurro all'età di 52 anni. Da tempo soffriva di una grave malattia che alla fine ha avuto la meglio. Ultimamente seguiva l'IDV ed era Assessore alla pubblica istruzione alla Provincia di Matera. Era sempre molto attento e combattivo per i problemi di La Martella, borgo in cui ha vissuto e nell'assidua difesa del quale aveva ricevuto il titolo di "Sindaco" del piccolo borgo.
I funerali si terranno domani alle ore 15:00 nella Chiesa di San Vincenzo de' Paoli.


Provincia di Matera, Profondo cordoglio per l’assessore Antonio Montemurro
 
Matera, 8 ottobre 2012 – “Ci mancherà la sua generosità, il suo ottimismo e la sua voglia di non arrendersi mai, neanche di fronte alla più terribile delle malattie.”
 
Parole colme di tristezza quelle che accomunano il presidente della Provincia Franco Stella e  il presidente del Consiglio Aldo Chietera, a cui si sono uniti i colleghi della passata giunta, tutti i consiglieri provinciali, la consigliera di parità e i dirigenti dell’Ente, nel saluto ad Antonio Montemurro (già  assessore provinciale alla Trasparenza amministrativa, alla Pubblica istruzione, allo Sport, al Volontariato, alle Pari opportunità e alla Verifica attuazione del Programma) deceduto nella serata di domenica 7 ottobre.
 
“Per lui la politica era una missione e doveva adempiere, come nella più autentica delle definizioni, a migliorare le condizioni di vita di tutti e in special modo di coloro che ne avevano più bisogno. Non erano gli orpelli a contraddistinguere il suo operato, ma quel grande senso pratico che gli derivava proprio dal contatto quotidiano con le situazioni difficili. Vicino alle persone più umili – sottolineano Stella e Chietera – la sua umanità non lesinava disponibilità e impegno. Ricordarlo per noi sarà motivo di orgoglio e di incoraggiamento, consapevoli che la sua semplicità ha ridato senso a una politica spesso ostaggio di valori effimeri.”



Fabio Mazzilli - Consigliere Comunale Matera (PDL)

Apprendiamo con grande stupore e vivo rammarico della scomparsa dell’Assessore Antonio Montemurro, il “Sindaco di La Martella” come era conosciuto da tutti per le numerose battaglie in favore dei cittadini del Borgo, per rendere più vivibile e fruibile una parte di Matera spesso trascurata e di cui lui era tenace difensore.
A volte non abbiamo condiviso i “modi” della sua azione politica, ma non potevamo non nutrire profondo rispetto per la buona fede e trasparenza delle sue battaglie, che spesso ritenevamo assolutamente condivisibili.
Alla famiglia va il cordoglio mio personale, e dell’intero gruppo consiliare del Popolo della Libertà di Matera.

 Comune di Matera, scomparsa Montemurro, il cordoglio del sindaco di Matera
 
“Desidero ricordare Tonino con affetto fraterno per i tanti momenti che abbiamo condiviso e per il ruolo prezioso che ha saputo interpretare in un percorso sociale, politico ed istituzionale di grande livello”. Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, nell’apprendere della prematura scomparsa di Antonio Montemurro.
 “Dall’inizio – aggiunge Adduce - abbiamo seguito da vicino e con grande apprensione il lungo corso della malattia del carissimo Tonino e quando finalmente è stato possibile sottoporlo a intervento chirurgico tutti abbiamo avuto la sensazione che potesse rimettersi presto ed abbiamo gioito insieme a lui e alla famiglia per questa nuova prospettiva di vita. Come quando, in occasione dell’ultima edizione della sagra della crapiata, lo abbiamo visto dal finestrino della sua auto regalarci un saluto fugace con il suo abituale sorriso. Abbiamo sperato fino all’ultimo che potesse tornare a occuparsi della città di Matera ed in particolare del borgo La Martella con la sua abituale energia. Non avremmo mai immaginato che Tonino dovesse affrontare un’ulteriore terribile prova che lo ha portato a concludere troppo prematuramente la sua esistenza”.
“Nelle vesti di amministratore comunale come in quelle di amministratore provinciale - ricorda Adduce - il suo tratto distintivo è stata la capacità di esprimere le ansie, le preoccupazioni, le esigenze del popolo che ha rappresentato, soprattutto delle famiglie più umili, facendosi carico al tempo stesso di occuparsi per la difesa del bene comune. Ho avuto la fortuna di militare con Tonino nello stesso partito per tanti anni. Con lui abbiamo costruito e organizzato le feste dell’Unità a Matera, passando dalle cucine ai palchi per raccontare ed interpretare una storia nobilissima. Successivamente, nonostante scelte politiche diverse, sentivo che avevamo conservato lo stesso sguardo, la stessa passione di quegli anni, lo stesso modo di vivere e interpretare le istanze della comunità. Così come quando abbiamo condiviso quel recente percorso avviato con l’amministrazione che mi onoro di guidare, di riqualificare il borgo La Martella, un progetto a cui Tonino teneva più di ogni altra cosa. Ed era felice di questa scelta nonostante gli affanni che la malattia gli procurava.
Lo ricorderemo sempre con grande affetto e continueremo a lavorare perché i suoi desideri vengano realizzati.
A tutta la sua famiglia e ai suoi tanti amici del borgo La Martella va il cordoglio dell’Amministrazione comunale e dell’intera città”.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi