home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.816.443 visualizzazioni ]
25/10/2009 19.05.47 - Articolo letto 7622 volte

FIDAS BASILICATA: tra ieri ed oggi raccolte 100 sacche di sangue intero

FIDAS BASILICATA: tra ieri ed oggi raccolte 100 sacche di sangue intero FIDAS BASILICATA: tra ieri ed oggi raccolte 100 sacche di sangue intero
Media voti: FIDAS BASILICATA: tra ieri ed oggi raccolte 100 sacche di sangue intero - Voti: 0
Sono circa cento le sacche di sangue intero su cui può contare il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Madonna delle Grazie
di GIANNI CELLURA
Matera

Matera – sono circa cento le sacche di sangue intero  su cui può contare il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Madonna delle Grazie, frutto delle giornate di raccolta organizzate dalle sezioni territoriali della Fidas Basilicata a Miglionico, Irsina, Brienza, e Matera durante il quarto weekend di ottobre.

Un fine settimana memorabile nella storia trentennale dell’Associazione di Volontariato,  impegnata su tutto il territorio regionale nella disseminazione della cultura del donazione di sangue ed emoderivati. Oltre all’adesione massiccia dei donatori storici della famiglia Fidas,  nella mattinata di oggi si è registrata anche la stipula del protocollo d’intesa con il Comando Provinciale di Matera dell’Associazione Europea Operatori di Polizia (A.E.O.P.).

Una collaborazione che si è andata via via consolidando tra il presidente Fidas Basilicata, Paolo Ettorre ed il presidente del comando Provinciale di Matera dell’A.E.O.P, capitano Stefano Zeni.
Un partenariato fattivo che ha condotto in accettazione del Servizio di Immunoematologia e Trasfusionale del Madonna delle Grazie, diretto dal Dr. Gianfranco Giannella, ben 25 donatori affiliati Fidas dell’AEOP, di cui ben 19 sono stati sottoposti, poi, a prelievo in base alle perfette condizioni di salute.
48 le donazioni ad Irsina, 14 a Brienza e 15 a Miglionico per rinnovare un impegno civico, preziosissimo perché anonimo e gratuito. Un impegno periodico che sa solo di buono. Rappresenta un atto d’amore per chi necessita di trasfusioni di sangue o ha bisogno di farmaci emo-derivati per la cura di tante malattie. Rappresenta un atto d’amore nei confronti di se stesso perché il donatore è sottoposto a continui controlli sul proprio stato di salute.

<<Straordinaria – ha sottolineato Paolo Ettorre – la risposta dei donatori alla ns. chiamata. Molti, purtroppo oggi, a causa dei malanni di stagione non hanno potuto donare ma comunque hanno partecipato alle giornate di raccolta, fornendo un concreto supporto nel passaparola nelle ns. comunità per sensibilizzare alla cultura del dono. Ringrazio i dirigenti Fidas Pietro Amato, Raffaele Marasco, Giuseppe Comanda per essere stati più pressanti del solito nella chiamata dei donatori nelle comunità di appartenenza. Una nota di merito al Dr. Giannella, alla dr.ssa Manicone, ai medici Fidas ed agli infermieri Rosa Danzi, Gaetano Grieco, Mino Romano per la professionalità ed umanità con cui operano. Forte  - conclude il presidente - la spinta motivazionale per garantire al Sistema Sangue Regionale quelle scorte necessarie a far fronte ai bisogni dei ns. Ospedali. Oggi più che mai  nell’imminenza dell’avvio delle vaccinazioni antinfluenzali che comportano l’interruzione temporanea alla donazione di un gran numero di ns. associati>>.
 

 

Continua ad allargarsi su tutto il territorio regionale la famiglia della Fidas Basilicata, associazione di volontariato impegnata, da ormai 30 anni, nella promozione della cultura della donazione di sangue ed emocomponenti.
DOMENICA 25 ottobre: Patto di sangue tra la Fidas Basilicata e l’Associazione Europea Operatori di Polizia durante la giornata di donazione straordinaria presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Matera

Domenica prossima una data importante. Alle due giornate di donazione già da tempo programmate dalle sezioni territoriali FIDAS di Irsina e di Brienza, che di anno in anno vedono registrare un aumento di soci donatori, si è aggiunta una giornata di donazione straordinaria presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, co-organizzata insieme al Comando Provinciale di Matera

Un vero e proprio “patto di sangue” tra la le due associazioni, unite dal collante di un costante impegno nel sociale della nostra regione.
A darne l’annuncio il presidente Fidas Basilicata, Paolo Ettorre insieme al  Presidente del comando Provinciale di Matera dell’A.E.O.P, capitano Stefano Zeni.
Domenica prossima, quindi, alle 10.00 in punto, la sottoscrizione del protocollo d’intesa in occasione della giornata di donazione straordinaria al Madonna delle Grazie, per formalizzare una collaborazione fattiva, avviata già nello scorso luglio sull’intero territorio della provincia di Matera.

<< i Volontari dell’A.E.O.P. che prestano la loro opera nei settori della vigilanza ittica, venatoria ed ambientale, della sorveglianza antincendio boschivo e della protezione civile – spiega Paolo Ettorre – hanno già nel loro DNA, oltre ad un profondo senso civico, la cultura del dono. Invitarli ad unirsi alla famiglia FIDAS, costituendo al proprio interno il gruppo strutturato di donatori sangue, è per tutti noi motivo di gioia e di orgoglio>>.

Gli fa eco il capitano Stefano Zeni. << Durante la recente tavola rotonda sul tema della Organizzazione dei servizi trasfusionali e raccolta associativa ed ancora prima nella giornata di raccolta sangue del 16 luglio scorso presso il Sit di Matera,  abbiamo potuto verificare la serietà e la professionalità della Fidas Basilicata. Tante energie sono spese nella formazione ed aggiornamento degli associati, nella promozione di corretti stili di vita, nella sensibilizzazione  alla donazione di sangue intero ed emo-componenti per le trasfusioni e la produzione di farmaci salvavita.
La firma del protocollo d’intesa – conclude il presidente A.E.O.P del Comando Provinciale di Matera – sancisce un nuovo fattivo impegno dei volontari dell’Associazione Europea di Polizia per garantire sempre più alle strutture sanitarie regionali l’autosufficienza di sangue intero ed aumentare considerevolmente la raccolta di emo-derivati >>.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi