home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 93.169.869 visualizzazioni ]
16/09/2012 13.04.43 - Articolo letto 3303 volte

Pedicini: "ogni gruppo politico ha i suoi interessi sugli impianti sportivi della città"

Adriano Pedicini Adriano Pedicini
Media voti: Pedicini: "ogni gruppo politico ha i suoi interessi sugli impianti sportivi della città" - Voti: 0
La gestione degli stessi va di proroga in proroga
Matera "La politica di centro sinistra - afferma Adriano Pedicini del pDL - innalza una barricata sullo sport, forti e prepotenti arenano e rimandano le decisioni sui bandi di gestione degli impianti sportivi, di consiglio in consiglio, alimentando il contrasto politico tra maggioranza e minoranza su temi, quali lo Sport, sui quali si dovrebbero trovare unanimi consensi e, senza grandi impegni approvare all’unanimità i bandi pubblici nell’interesse della comunità. Siffatti concetti primari non sfiorano minimamente la morale di chi governa, che sembra non rendersi conto che su tali temi non dovrebbe trovare divisione alcuna. L’ errore che questa sfrontata maggioranza sta per commettere è quella che sulla pratica sportiva si  faccia il suo sport solitario. Ma tutto questo, per talune forze politiche conta poco, la posta in gioco è ben più alta: quella di assicurarsi la clientela politico elettorale alla quale non può rinunciare e continuare a mantenere la provvisorietà. L’interesse pubblico è violato perché ogni gruppo politico ha i suoi interessi sugli impianti sportivi della città che, di fatto, sono svincolati alla proprietà comunale perché acquisiti alla totale gestione di feudatari ben noti. È giunto il momento di allenarsi alle grandi manovre di contrasto e di potere, di mostrare i muscoli per far vedere chi comanda la città, per prepararsi a gettare in terra questa consiliatura, o farla vivere subordinando il tutto nella visione di traguardi elettorali vicini e lontani. Sono questi i veri problemi e i bandi dello sport fungono da catalizzatore alle beghe politiche. Una maggioranza di centro sinistra apparentemente l’uno contro l’altro, fatta di consiglieri che oggi sono coesi domani no, che si dividono e si contrastano, salvo trovare l’unanime accordo quando si tratta di rimandare le decisioni. È quello il momento che trova tutti compatti a spostare o sospendere i consigli. Nel novembre 2011 quando la commissione consiliare per lo sport aveva avviato i lavori, sembrava che finalmente qualcosa di serio si volesse fare; si è lavorato di comune accordo accogliendo esperienze e valori di ogni componente la commissione sino a giungere ad un insperato ma trovato consenso generale. Improvvisamente senza apparenti motivi tutto si è ingarbugliato e si è compreso che non si vuole giungere da nessuna parte e quanto fatto in un anno di riunioni debba essere demolito. Le delibere giunte in consiglio hanno frantumato una maggioranza che non rispetta più i patti per quanto deciso nelle commissioni e, pone tutto l’ostruzionismo necessario per evitare il voto delle delibere frutto di un lavoro minuzioso. L’ennesimo rimando del Consiglio comunale di questa settimana, ha spostato la decisione che tornerà a breve in consiglio, tasteremo il polso a questa maggioranza ma si è certi che continuerà il solito boicottaggio.  Da lunghi anni la gestione degli impianti sportivi va di proroga in proroga, non si percepisce la logica perversa che sfugge a qualunque raziocinio economico; non vi è gestore di impianto che abbia bilanci attivi, si passa da passività piccole e grandi. Tutti dicono di voler al più presto dare competitività agli impianti sportivi ma a tali intenzioni si pongono interessi ben più grandi ai quali non si vuole rinunciare specie quando finalmente qualcosa si muove e importanti ristrutturazioni mettono a nuovo alcuni impianti. Il gruppo consiliare Pdl contrasterà tenacemente tali logiche perché ritiene che la qualità di una città si misura anche dalle eccellenze degli impianti sportivi e dallo sport in genere; nel modo sano di intendere la vita, lo sport, il tempo libero, a prescindere dalla politica che fai.
Adriano Pedicini"



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi