home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.535.374 visualizzazioni ]
07/08/2012 10.59.55 - Articolo letto 4226 volte

NON SOLO VELA CON LA LEGA NAVALE ITALIANA

Moto d´acqua Moto d´acqua
Media voti: NON SOLO VELA CON LA LEGA NAVALE ITALIANA - Voti: 0
Ma promozione della cultura per il mare e per l’ambiente
Pisticci Non solo vela, ma promozione della cultura per il mare e per l’ambiente. Sono sempre più numerosi ed importanti i progetti che la Lega Navale Italiana Sezione di Matera-Castellaneta sta portando avanti. Questa sarà una settimana piena di attività per il sodalizio di volontari che si apprestano così ad accogliere i turisti che si riverseranno sulle coste ioniche pugliesi e lucane.
Mercoledì 8 agosto presso la base nautica della Lega Navale verrà accolto un gruppo di bambini provenienti dal soggiorno estivo di Castellaneta accompagnati dai nonni civici. A loro, ma anche a tutti i frequentatori della spiaggia, sarà dedicata una giornata di educazione ambientale tenuta dagli operatori del gruppo tutela ambiente della Lega Navale in collaborazione con l’associazione Vivi Natura di Castellaneta. Attraverso il gioco verranno mostrati esempi di buone pratiche comportamentali da tenersi soprattutto in contesti ambientali particolarmente delicati come la duna sabbiosa dell’arco ionico. Verrà nel frattempo spiegato in maniera semplice l’importanza della vegetazione dunale ed i motivi della necessità di salvaguardia della stessa. Un evento fortemente voluto dal vicesindaco ed assessore alle politiche sociali del Comune di Castellaneta Alfredo Cellamare e dall’assessore al turismo Giuseppe Angelillo.
Prende il via inoltre questa settimana la seconda fase sperimentale del progetto regionale Emersanmare, che vede il Comune di Castellaneta assegnatario di un presidio di emergenza e soccorso sanitario a mare con centro logistico presso la base nautica della Lega Navale Italiana. Al sodalizio è stato affidato il mezzo di soccorso nautico e tutte le dotazioni ed attrezzature necessarie compreso defibrillatore. Il personale che si occuperà del sevizio è altamente specializzato e formato attraverso corsi organizzati dalla Regione Puglia con docenti di elevatissimo spessore. A Castellaneta Marina in particolare operernno Luigi Sperlenga, proveniente da San Severo nella qualità di conduttore di mezzi di soccorso nautici e Cosimo Salinari nella qualità di soccorritore, Castellanetano doc, unico del luogo ad aver superato tutte le fasi di selezione previste dal corso.
Acque più sicure dunque a Castellaneta Marina grazie a questo progetto a cui ha preso parte la Lega Navale e fortemente caldeggiato nella prima fase dall’allora sindaco Italo D’Alessandro e in questa seconda fase dall’attuale sindaco Giovanni Gugliotti, che ha dimostrato nell’occasione grande sensibilità nelle questioni legate alla sicurezza in mare.
Sempre in settimana il via alla dodicesima edizione dell’ormai classico Raid della Magna Grecia, manifestazione di turismo nautico con forte valenza ambientale realizzata in partenariato con l’Assonautica Bailicata,  con il circolo Velico Basilicata Vela di Pisticci, con la Lega Navale di Policoro e con il circolo velico Punta dell’Eughè di Metaponto. La flottiglia di barche a vela si sposterà lungo l’intero arco ionico compreso tra Novasiri e Taranto portando un forte messaggio di amore per il mare e l’ambiente circostante. La cerimonia di apertura della manifestazione è prevista per le ore 20,00 di giovedì 9 agosto presso il Porto degli Argonauti a Marina di Pisticci dove verrà portato il saluto delle Autorità ai partecipanti provenienti anche da fuori Regione.. La veleggiata avrà inizio il giorno seguente dalle acque antistanti il circolo velico Basilicata Vela ed approderà a Policoro ospite della locale Sezione della Lega Navale Italiana e del Circolo Velico Lucano. Alla stregua di un tour ciclistico la carovana ripartirà il giorno seguente  alla volta della seguente meta prevista a Metaponto e infine, l’ultimo giorno, dopo aver sfiorato Taranto approderà a Castellaneta Marina dove si terrà la cerimonia di premiazione conclusiva nel campo base della Lega Navale. Ogni sera sarà utile occasione di animazione culturale. In particolare la notte di San Lorenzo, sarà il turno del professor Giuseppe Bianco, direttore del Centro di Geodesia Spaziale di Matera-Ginosa, che illustrerà ai presenti dettagli a pochi conosciuti della volta celeste con specifico riferimento alle tecniche di navigazione astronomica utilizzate dai nostri più lontani antenati da noi ormai in disuso.
Il Raid della Magna Grecia si incrocia inoltre con altri progetti di educazione ambientale facenti capo alla Redus, la rete dei Centri di Educazione Ambientale della Regione Basilicata con il coinvolgimento di altri nodi della rete quali la Società Nazionale di Salvamento di Metaponto, il Ceas Feronia di Matera ed il Ceas Mafefra di Policoro. Il responsabile organizzativo del Raid Giuseppe De Giacomo si è dichiarato ampiamente sodisfatto della grande adesione ricevuta dalle numerose associazioni coinvolte , segno di una sempre più conclamata coscienza dell’importanza di fare rete e sinergia.Si augura che sempre più numerose associazioni ambientaliste possano in un prossimo futuro rendersi partecipi delle attività che la Lega Navale ha in progetto in Puglia e Basilicata per la promozione della tutela del mare e dell’ambiente in genere, anche e soprattutto attraverso lo sport praticato all’aperto e a diretto contatto con la Natura.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi