home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.315.889 visualizzazioni ]
03/08/2012 21.02.57 - Articolo letto 3080 volte

Nell'Italia che verrà Matera è a buon punto

Salvatore Adduce (foto SassiLand) Salvatore Adduce (foto SassiLand)
Media voti: Nell'Italia che verrà Matera è a buon punto - Voti: 0
Adduce: "La candidatura a capitale europea della cultura motore per il Mezzogiorno"
Matera “Le indicazioni che arrivano dal rapporto 2012 “L’Italia che verrà. Industria culturale, made in Italy e territori” e segnalate opportunamente dall’assessore regionale alla Cultura, Vincenzo Viti, disegnano non solo una positiva fotografia del ruolo strategico che l’industria creativa ha ormai assunto sia in termini economici che occupazionali, ma confermano anche che ci stiamo muovendo nella giusta direzione e ci incoraggiano ad andare avanti. In questo senso la candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura nel 2019 può davvero rappresentare un motore di sviluppo per la città, per la Basilicata, per l’intero Mezzogiorno”. Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, commentando il rapporto pubblicato dalla Fondazione Symbola e da Unioncamere che individua Matera come la prima città del Sud a realizzare la migliore relazione tra il Pil ed gli effetti sull’occupazione nell’industria culturale.
Matera è al tredicesimo posto nella graduatoria delle prime trenta province italiane per propensione all’export culturale in termini di valore e al diciottesimo in termini di occupazione. A livello settoriale, la gran parte delle esportazioni sono da ascrivere alle industrie creative collegate al design, produzione di stile e artigianato.
Matera, inoltre, è prima fra le città meridionali in termini di incidenza dell’industria culturale sul PIL con la buona performance del 4,8%, precedendo Bari, Lecce, Napoli, Salerno.
“Bene ha fatto la Regione Basilicata a investire molto sulle industrie creative e bene fa l’assessore regionale alla Cultura a promuovere la Carta della cultura che, partendo dal basso, dalle associazioni, sia in grado di disegnare una nuova governance di questa materia per connetterla ancora di più ai temi dell’economia, dello sviluppo, dell’occupazione. La sfida che abbiamo lanciato di candidare Matera a capitale europea della cultura si muove in questa direzione. Ma occorre un rinnovato impegno da parte di tutte le istituzioni, pubbliche e private, affinchè la cultura a Matera abbia un ruolo ancora più centrale nelle politiche di crescita e di coesione del territorio”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi