home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.819.969 visualizzazioni ]
20/09/2009 11.21.10 - Articolo letto 6134 volte

LA MARATONINA FUORI LE MURA A FILALY TAYEB

LA MARATONINA FUORI LE MURA A FILALY TAYEB LA MARATONINA FUORI LE MURA A FILALY TAYEB
LA MARATONINA FUORI LE MURA A FILALY TAYEB LA MARATONINA FUORI LE MURA A FILALY TAYEB
Media voti: LA MARATONINA FUORI LE MURA A FILALY TAYEB - Voti: 0
Organizzata dal Comune di MELFI con la collaborazione tecnica dalla Pol. Rocco Scotellaro di Matera
di EMANUELE VIZZIELLO
Potenza e provincia

Organizzata dal Comune di MELFI con la collaborazione tecnica dalla Pol. Rocco Scotellaro di Matera,  si è svolta ieri pomeriggio  MEZZA MARATONA FUORI LE MURA – Trofeo SATA SpA, manifestazione di corsa su strada.
Prima della partenza della gara, su disposizione del CONI e della FIDAL, è stato osservato da tutti gli atleti un minuto di silenzio in ricordo dei militari italiani caduti ieri a Kabul.
Dopo due anni di dominio marocchino, ancora una volta è stato un’atleta del nord Africa a dominare la corsa della Città normanna; infatti la vittoria è andata al forte tunisino FILALY TAYEB, davanti al keniano  JOSHUA KIPCHUMBA ed al tunisino REDOUANE BOUSSEHAIB.
La corsa si è sviluppata su 4 giri di un percorso cittadino ricavato in parte nel centro storico di Melfi che non poche difficoltà ha creato ai numerosi podisti intervenuti malgrado l’ottimo apparato di controllo predisposto dal Comando Polizia Municipale e dai numerosi volontari distribuiti lungo le strade.
Dopo il passaggio al secondo giro a gruppo compatto con i migliori atleti tutti nelle posizioni di testa, Tayeb ha preso l’iniziativa cercando l’allungo verso il 12° chilometro al quale hanno resistito solo quattro keniani, due marocchini, un burundiano ed un tunisino; quindi l’attacco decisivo è avvenuto alla campana dell’ultimo gir,o intorno al 15° chilometro, con Tayeb che aumentava il suo margine di vantaggio sugli inseguitori che man mano si distaccavano e quindi giungeva a braccia alzate al traguardo ubicato in Piazza Mancini. Primo degli italiani nella maratonina è stato il carabiniere Fabio Cesari, giunto nono, già campione italiano di cross.
La gara assoluta dei km 10 invece ha visto la vittoria netta del portacolori della Scotellaro Donato Becce, davanti ai suoi due compagni di squadra Giuseppe Dibenedetto e Radi Fouad.
Mentre la gara riservata al settore femminile ha visto la vittoria della marocchina Zaid Fatima davanti  alla connazionale Soumya Labani, rientrata da poco alle competizioni.
Buono inoltre il numero dei partecipanti del settore amatoriale che ha visto la vittoria di Felice Collazzo della Podistica Brienza, campione regionale in carica.
Insomma una bella giornata di sport che ha visto disputarsi anche tornei di pallavolo, di scherma, di calcio a cinque  e di tennis, all’interno di quella che è stata definita “La notte Bianca dello sport”.
A fine manifestazione tutti gli intervenuti erano entusiasti del successo dell’iniziativa a cominciare dall’Assessore allo sport del Comune di Melfi Prof. Giuseppe Quaranta che ha già dato appuntamento a tutti alla prossima edizione della gara podistica che riserverà comunque grosse novità dal punto di vista organizzativo.
Alla cerimonia di premiazione svoltasi in Piazza P.F. Campanile hanno partecipato, tra gli altri, il Sindaco Ing. Ernesto Navazio, l’Assessore allo Sport Giuseppe Quaranta, il Presidente del Consiglio Comunale Michele Destino, il Presidente del CONI Regionale Eustachio Tortorelli, la madrina della manifestazione Francesca Rodolfo ed i rappresentanti degli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa.
Al vincitore Tayeb è stato consegnato il Trofeo SATA SpA dal Dott. Lorenzo Brignoli in rappresentanza appunto della SATA di Melfi.
Al termine delle premiazioni si è potuti assistere al piacevole spettacolo dell’artista Gianfranco Lacchi del gruppo Morandiamo che ha ripercorso i più grandi successi di Gianni Morandi.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Commento
Il 20/09/2009, giovanni.ricci ha scritto :
E stata una bella caccia al tesoro(bastava districarsi nel traffico e tra le persone), una gara di sopravvivenza(dov'era l'acqua?) e a sentire le autorità "piu' bella cosa non c'è". mah!!!!

Commento
Il 20/09/2009, giovanni.ricci ha scritto :
é stata una bella caccia al tesoro(bastava districarsi bene nel traffico) e una bella gara di sopravvivenza(dov'erano i rifornimenti?). A sentire quelli sul palco "piu' bella cosa non c'è" di ramazziotiana memoria ,ma hann

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi