home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 94.138.655 visualizzazioni ]
01/07/2012 18.20.41 - Articolo letto 4382 volte

Dure critiche sulla Festa della Bruna dal consigliere Angelino

Giovanni Angelino Giovanni Angelino
Media voti: Dure critiche sulla Festa della Bruna dal consigliere Angelino - Voti: 0
Riguardano soprattutto la chiarezza negli aspetti economici
Matera "Ogni cittadino ha il diritto - afferma il consigliere comunale Giovanni Angelino  - di partecipare al dibattito pubblico, soprattutto se questo guarda alla crescita della comunità. Questo, per un consigliere comunale, è anche un dovere e non posso esimermi dal farlo in merito alla 623° edizione della Festa della Madonna della Bruna.
In questa mattinata di vigilia, purtroppo, ho constatato che per le vie del centro i malcontenti e gli scetticismi relativi all’organizzazione di questa importante festa patronale sono davvero tanti. La comunità materana sembra aver già perso fiducia nel comitato insediatosi appena un anno fa. Come me. Tante parole, pochi fatti, soltanto commercio e lotterie.
La mia disamina sui punti oscuri di questa edizione parte proprio dall’aspetto commercialmente più rilevante: la raccolta pubblicitaria, quest’anno estesa anche ai pali delle luminarie. Pur consapevoli tutti delle difficoltà economiche che riguardano il territorio, i cittadini, gli enti, le istituzioni, serve. A quanto è ammontata tale raccolta? Sono state corrisposte le spese per le pubbliche affissioni, visto che sui pannelli affissi ai pali non figura alcun contrassegno indicante il pagamento della tassa prevista? Cosa ne pensano i cittadini?
Ed ancora, mi soffermo sulla tanto dibattuta questione della diretta televisiva: perché l'emittente Trm quest’anno non è stata coinvolta e considerata dal comitato, come avvenuto in passato, nei tempi giusti e con il dovuto peso, in considerazione del suo ruolo, della sua copertura, della sua esperienza, del suo radicamento sul territorio e della passione professionale con cui fino all’anno scorso ha affrontato l’argomento Bruna? Perché ci si è limitati a invitarla – come si legge nei comunicati forniti in questi giorni - a presentare un'offerta per un servizio che non le compete, ovvero quello della semplice fornitura dei maxischermi, senza che vi fosse chiarezza e scissione fra una semplice fornitura tecnica e un servizio di "pubblica utilità" come i commenti, i servizi, le interviste, la documentazione prima, durante e dopo la festa per i materani e non solo?
A quanto ammonta l’importo corrisposto per il servizio di copertura televisiva quest'anno - con le procedure definite corrette, trasparenti e legittime dalla curia - e di quanto si discosta da quello dello scorso anno, considerando anche tutto il budget derivante dalla raccolta pubblicitaria realizzata per assicurare tale tipo di diretta, che riguarderà anche (da quel che dicono gli sponsor) anche la presenza di pubblicità sui maxischermi e non solo per le sponsorizzazioni televisive sui canali pugliesi che diffonderanno le immagini ed i commenti sulla festa nelle ore di copertura previste? Ci sono stati precedenti di questo tipo anche in passato, considerando che non ci risulta che spot pubblicitari siano mai andati in onda sugli schermi collocati lungo i punti del percorso (piazza Vittorio Veneto, villa comunale e piazza San Francesco) richiesti e pretesi per ragioni di pubblica sicurezza da Prefettura e Questura?
Tante domande, più che legittime, ma nessuna risposta, al pari del bilancio dello scorso anno che il comitato aveva annunciato di voler presentare salvo poi rimangiarsi le parole.
Su bandi e affidamenti ci sarà di che interrogarsi, a livello istituzionale, con la dovuta pretesa di trasparenza, per conoscere dettagliatamente entrate e uscite di questa edizione della festa organizzata dal comitato.
Ora, per rispetto alla santa patrona della città, è meglio da rimanere in fiduciosa attesa che tutto vada per il meglio, ma dopo il 2 luglio, a luci spente, sarà necessario e inevitabile aprire un confronto e un serrato dibattito su procedure, metodi e risultati, nel rispetto di tutti i cittadini che hanno voce e di quelli - ben più numerosi - che pur restando in silenzio, vorrebbero al pari essere informati su questi temi che riguardano la comunità intera."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi