home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.176.561 visualizzazioni ]
29/06/2012 17.08.58 - Articolo letto 2777 volte

Il nuovo asse Italia - Francia - Spagna, approvazione del pacchetto anti spread

Luca Braia Luca Braia
Media voti: Il nuovo asse Italia - Francia - Spagna, approvazione del pacchetto anti spread - Voti: 0
Nota del Consigliere Regionale Luca Braia
Basilicata "I successi registrati nelle ultime ore della  giornata appena trascorsa,  non hanno solo il sapore dello sport ma finalmente anche quello della politica.
Alla vittoria straordinaria dell’Italia calcistica che ha schiantato la Germania  dominandola in lungo ed in largo, si è aggiunta la vittoria dell’Italia politica guidata dal nostro presidente  Monti  che insieme a Spagna e Francia hanno con forza chiesto ed ottenuto l’accordo sul pacchetto “anti spread “ che inserisce regole nuove per la stabilità finanziaria, creando le condizioni per il varo del tanto atteso  “piano per la crescita”.
Regole che introducono l’ormai irrinunciabile principio delle “buone prassi”  stimolando  i 27 Stati membri ad adottare politiche economiche di monitoraggio e di sviluppo finalmente efficaci, condizione necessaria per usufruire del controllo dei tassi di interesse riservato soprattutto ai  Paesi virtuosi, attraverso l’uso del Fondo Salva Stati per ricapitalizzare le banche sotto il controllo della BCE ed assicurare i mercati , laddove se ne ravvedesse la necessità, riducendo il pericoloso rischio di speculazione finanziaria.
Uno scatto di orgoglio del nostro Paese e del Governo Monti, che con la riacquistata credibilità internazionale, puntando più sulla qualità della proposta che su una istanza “gridata” o su una costante minaccia di uscita dall’Euro zona auspicata da un berlusconismo di ritorno, sta tornando ad assumere quella posizione di leadership che spetta ad una nazione come l’Italia.
La ristrutturazione del debito dei singoli paesi e la riduzione della spesa corrente  sono condizioni imprescindibili per traguardare uno sviluppo solido ed una  duratura ripresa economica ed occupazionale;  non c’è sviluppo se non ci sono investimenti e soprattutto non c’è economia se non aumentano i consumi,  facendo riacquistare potere di acquisto alle famiglie, e se non si ridà ossigeno al sistema delle imprese allentando la morsa del “patto di stabilità”.
Se saranno queste le prossime battaglie del governo Monti  a livello Europeo e se anche in Italia il “principio della virtuosità” sarà applicato alle Regioni che in questo periodo di crisi stanno  conducendo le proprie comunità riformandole con coraggio  in maniera rigorosa ed efficace, allora  la Basilicata e l’Italia potranno vedersi riconosciuti i grandi sacrifici in corso utili a riparare anni di  conduzione allegra e politiche economiche insufficienti ed a tratti inadeguate."



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi