home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.056.003 visualizzazioni ]
25/06/2012 18.15.59 - Articolo letto 5528 volte

Il Dalai Lama a Sant'Arcangelo

Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo
Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo
Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo
Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo Il Dalai Lama a Sant´Arcangelo
Media voti: Il Dalai Lama a Sant'Arcangelo - Voti: 0
“Coltivare le menti delle giovani leve ai valori della vita”
Potenza e provincia Ultima tappa pubblica della visita del Dalai in Basilicata a Sant’Arcangelo, dove nel monastero di Santa Maria d’Orsoleo il Dalai Lama ha parlato agli amministratori lucani e alle autorità.
Il Dalai Lama è ritornato sui temi della pace e dell’educazione “ai veri valori della vita”, “all’onestà e alla compassione”, concetti ripetuti più volte ieri a Matera e stamattina a Scanzano Jonico davanti alla folla giunta per ascoltarlo.
“L’armonia e la comprensione reciproca – ha detto - sono la base del mio operare. Questo convento è un luogo speciale, ho fatto diversi pellegrinaggi in tutto il mondo e oggi sono felice di essere qui in questo luogo sacro dove si riunivano i monaci per pregare.
Per raggiungere la pace - ha sottolineato il Dalai Lama - non bastano però solo le preghiere, servono soprattutto le azioni e dobbiamo impegnarci se vogliamo raggiungere scopi importanti per noi e per il mondo intero. Bisogna imporsi degli obiettivi e lavorare per concretizzarli. Le giovani generazioni devono essere educate ai veri valori della vita: onestà, lealtà, pace, solidarietà, comunione.  Coltiviamo le menti delle giovani leve in nome di questi ideali importanti”.

Dalai Lama a S. Arcangelo, Betty Williams: “Ora di nuovo al lavoro”

“E’ stato difficile arrivare a questa giornata. Ci abbiamo impiegato 10 anni. Anni che hanno visto un grande impegno, in primo luogo quello del presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo che ha svolto semplicemente un lavoro fantastico”. Così il premio Nobel per la Pace Betty Williams durante la cerimonia con il Dalai Lama nel monastero di Santa Maria d’Orsoleo a Sant’Arcangelo.
“Senza di lei - ha detto Betty Williams rivolgendosi al governatore lucano- non avremmo potuto raggiungere questo risultato. Non voglio dire nulla che possa cambiare questa splendida atmosfera di oggi. Dobbiamo soltanto, appena il Dalai Lama sarà ripartito, ricominciare a lavorare pensando all’amore, alla pace, alla fratellanza. Ma prima di tutto alla compassione”.

Dalai Lama a Sant’Arcangelo, De Filippo: “Basilicata sponda per cammino di pace”
“Offriremo il nostro contributo di semplicità e compassione che sono alla base della muraglia di solidarietà che vogliamo costruire a difesa della futura Città della Pace”
 
“Faremo dalla Basilicata il nostro meglio per combattere questa battaglia di civiltà che il Dalai Lama ci ha indicato e che si chiama ricerca della pace”.
Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo durante l’ultimo appuntamento lucano del massimo rappresentante del buddhismo tibetano in visita al monastero di Santa Maria d’Orsoleo, a Sant’Arcangelo.
“Un luogo speciale – ha aggiunto De Filippo riferendosi alla cornice dell’evento - in cui oltre mille anni fa monaci orientali offrivano esempio di fede e cultura a popolazioni desiderose di conoscere in profondità il significato della Croce”.
“Offriremo il nostro contributo di semplicità e compassione – ha detto ancora il governatore lucano – che sono alla base della muraglia di solidarietà che vogliamo costruire a difesa della futura Città della Pace. Dobbiamo spingerci verso l’altro, l’indifeso, perché è lui che ci fa grandi”.
Un ringraziamento, infine, il presidente De Filippo lo ha riservato a Betty Williams, premio Nobel per la pace, “che – ha detto - ci ha indicato una strada di riscatto e rigenerazione. Tutte le istituzioni regionali e nazionali, seguendola lungo il cammino che ci ha indicato, potranno, se vorranno, scrivere una pagina formidabile della loro storia”.
 

Dalai Lama a S. Arcangelo, Esposito: “E’ un giorno indimenticabile”

Il sindaco di Sant’Arcangelo, Domenico Esposito, ha portato il saluto dell’amministrazione comunale al Dalai Lama. “Questo è un giorno indimenticabile – ha esordito il sindaco – per l’onore di ospitare personalità eccezionali come il Dalai Lama e il Premio Nobel Betty Williams. Quando venne per la prima volta Betty Williams in questo Monastero - ha ricordato Esposito - a parlarci del progetto di una città che accogliesse i bambini provenienti da aree di guerra, accettammo subito la sfida sapendo di incontrare numerosi ostacoli. La solidarietà manifestata dagli enti, dalla Regione, dalle due provincie, dalla chiesa cattolica, motore instancabile e punto di riferimento per tutti, dalle associazioni di volontariato e dal popolo lucano, vero protagonista che ha fatto dell’accoglienza, della solidarietà e della pace il proprio simbolo tendendo la mano a chi ha bisogno, ci ha spinti a proseguire questo lungo cammino. Nella nostra comunità convivono 20 etnie diverse che condividono la normalità in un clima di serenità e di pace”.
Il sindaco ha poi invitato una giovane ospite della città della pace, Joy, che nel prossimo mese di agosto partorirà il proprio figlio nella città voluta Da Betty Williams.
Ha infine ringraziato il Dalai Lama per il sostegno spirituale per la costruzione della pace nel mondo. 

Dalai Lama a S. Arcangelo, mons. Nolè: “Dalai Lama esempio di spiritualità”

Un ringraziamento a nome di tutta la Conferenza episcopale della Basilicata è giunto da monsignor Nolè, vescovo di Lauria e Lagonegro.
“Tutti sentiamo nel cuore i sentimenti di pace, collaborazione e compassione – ha detto monsignor Nolè - un termine usato da Sua Santità e da Betty Williams durante questa visita e che condividiamo. Compassione nel senso di soffrire insieme - ha proseguito il vescovo - per raggiungere i valori della vita. Sua Santità ha rivolto il suo pensiero alle giovani generazioni e l’educazione dei giovani non la si fa soltanto con le parole, ma soprattutto con l’esempio. Lei - ha concluso - rappresenta un esempio di spiritualità, pace e comunione. E’ importante pregare prima di lavorare e avere sentimenti spirituali che devono guidare l’umanità intera”.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi