home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.852.091 visualizzazioni ]
19/06/2012 20.31.19 - Articolo letto 4074 volte

Studi di settore e accertamento induttivo. Le novità apportate dalla Manovra fiscale

WORK EXPERIENCE WORK EXPERIENCE
Media voti: Studi di settore e accertamento induttivo. Le novità apportate dalla Manovra fiscale - Voti: 0
Il punto di vista dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Matera e Provincia al Convegno su “La fiscalità d’impresa” promosso dalla Camera di Commercio di Matera
Matera In seguito agli interventi legislativi messi in atto nell’estate del 2011 con l’approvazione del D.L 98/2011 e successivamente con il decreto semplificazione del 2012 il D.L. 16/2012, sono state introdotte importanti modifiche in materia di accertamento fiscale che vanno a toccare sia i contribuenti che le imprese, in particolare in Basilicata il mondo delle Piccolissime e Medie Imprese. Per comprendere meglio gli strumenti normativi  ed attivare tutte le misure che possono aiutare l’informazione e la ripresa del mondo dell’imprenditoria, la Camera di Commercio di Matera ha organizzato  ieri mattina nella sala convegni un seminario dal titolo “La fiscalità nelle imprese”, moderato dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera Celestina Gravina, con la partecipazione del presidente della Camera di Commercio Angelo Tortorelli e del presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Matera e Provincia Antonio Longo, in cui si professionisti ed esperti del settore hanno discusso degli aspetti normativi in materia di semplificazione tributaria, tema approfondito dalla dottoressa Maria Margherita Anna Mattia, di norme antiriclaggio esposte dal comande provinciale della Guardia di Finanzia il colonnello Elia Carmelo Pallaria mentre gli aspetti relativi all’accertamento induttivo regolato dall’articolo 39, comma 2 del Dpr n.600/1973, dal dottore commercialista Angelo Guida. “L’articolo 39- ha spiegato il dottor Guida- prevede l’obbligo da parte del contribuente di trasmettere all’Agenzia delle Entrate tutti i dati rilevanti ai fini della dichiarazione dei redditi e degli di studi. Ma se questo obbligo viene disatteso scatta l’accertamento induttivo che può essere esperito dall’Ufficio, oltre che in caso di contabilità inattendibile, anche in queste ipotesi tassativamente previste dal citato articolo, quando il reddito di impresa non è stato indicato nella dichiarazione, quando dal verbale di ispezione redatto ai sensi dell’articolo 33 del DPR n. 600/1973 risulta che il contribuente non ha tenuto o ha comunque sottratto all’ispezione una o più scritture contabili ovvero quanto le scritture contabili non sono disponibili per causa di forza maggiore e quando il contribuente non ha dato seguito agli inviti dell’Ufficio ai sensi dell’articolo 32  del presente decreto. In sostanza la normativa parla chiaro- aggiunge- e prevede l’immediata azione di riscossione dei tributi. Fortunatamente per venire in contro alle esigenze dei contribuenti, è stata introdotta il sistema di rateizzazione del debito che permette di distinguere un contribuente che per diverse cause o per errori materiali non ha pagato il dovuto e l’evasore fiscale. In sintesi, ciò che noi come Ordine ci auguriamo è che vengano trovate soluzioni univoche e che soprattutto siano conformi a due principi costituzionali, la difesa dei diritti dei contribuenti e il rispetto della capacità contributiva di ognuno”.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi