home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.366.687 visualizzazioni ]
01/06/2012 15.20.16 - Articolo letto 3603 volte

Enea, Viti a commissario Lelli: “Pretendiamo massima attenzione sul presidio”

Centro Trisaia di Rotondella (foto SassiLand) Centro Trisaia di Rotondella (foto SassiLand)
Media voti: Enea, Viti a commissario Lelli: “Pretendiamo massima attenzione sul presidio” - Voti: 0
“Si rimuovano gli ostacoli per l’avvio delle assunzioni e per la promozione dei finanziamenti intesi a valorizzare tutte le ragioni ambientali, logistiche, tecnico-professionali e scientifiche di cui il Centro lucano dispone”
Rotondella “Il Centro Enea di Rotondella è uno dei presidi di eccellenza su cui la Regione Basilicata conta e per il quale pretende la massima attenzione da parte dei Responsabili nazionali dell’Enea”.
E’ quanto ha comunicato l’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione Vincenzo Viti al Commissario straordinario dell’Enea, Giovanni Lelli, nel corso dell’incontro che si è svolto questa mattina nel centro Enea di Rotondella, alla presenza del sindaco Francomano.
L’incontro è stato chiesto per sollecitare la definizione puntuale sia delle criticità occupazionali, sia del quadro dei progetti di ricerca in parte attribuiti all’Ente, in parte in via di avanzata elaborazione e da candidare ai finanziamenti.
“Il Governo regionale – ha chiarito Viti - è pronto ad attivare tutte le iniziative nei confronti del Governo nazionale perché si rimuovano gli ostacoli finora frapposti all’avvio delle assunzioni da tempo sollecitate dall’Ente e alla promozione dei finanziamenti intesi a valorizzare tutte le ragioni ambientali, logistiche, tecnico-professionali e scientifiche di cui il Centro lucano dispone. Un presidio – ha aggiunto l’assessore -  che ha registrato nel tempo un graduale impoverimento di risorse che invece avrebbero bisogno di essere non solo recuperate ma incrementate, proprio per il previsto avvio di alcune interessanti prospettive di investimento sia nel settore della ricerca sia nelle attività di supporto ai grandi operatori industriali (vedi Eni) che già operano in Basilicata”.
Il Commissario dell’Enea si è impegnato a trasmettere alla Regione un prospetto che contenga tutte le iniziative di ricerca già affidate e tutti i progetti in corso di elaborazione e di affinamento corredati delle prospettive occupazionali che essi prevedono per divenire operativi. Dal suo canto, la Regione ha assicurato, anche per l’interesse che ha manifestato e manifesta il presidente della Giunta regionale Vito De Filippo, il massimo impegno a soccorrere l’Enea nelle forme di cooperazione possibili perché i progetti trovino anche  i possibili sostegni della Regione Basilicata.
Un’ultima richiesta l’assessore al Lavoro ha posto al Commissario Lelli: che nel mentre si procede alla organizzazione di un tavolo romano che veda Governo, Regione, Parlamentari ed Enea coinvolti nell’assunzione degli impegni che sono sul tappeto, l’Enea si faccia carico di adottare una moratoria nella riduzione dei servizi e nel taglio del relativo personale, cosicché non si compromettano irreparabilmente  le prospettive alle quali si sta lavorando.
 
I senatori lucani del Pdl, Cosimo Latronico e Guido Viceconte sulla vicenda
"E' necessario che si rilanci un progetto per il centro Enea Trisaia di Rotondella che, in questi anni nonostante le ambizioni e le vocazioni progettuali del centro medesimo, ha finito per scontare una drastica riduzione di personale e di attività". Lo hanno dichiarato i senatori lucani del Pdl, Cosimo Latronico e Guido Viceconte, partecipando alla visita della Commissione industria del Senato al centro Enea. "Se la ricerca deve rappresentare un punto di forza per costruire la ripresa dello sviluppo in modo particolare nelle aree meridionali, - hanno commentato i due parlamentari- bisogna focalizzarsi su un progetto di rilancio per Trisaia valorizzando le sue caratteristiche di centro di riferimento nei settori dell'ambiente, delle energie alternative, dei nuovi materiali. Trisaia di Rotondella  può essere ancora visto come una grande infrastruttura di ricerca e di innovazione per attrarre nuove attività ed investimenti produttivi ed in questa direzione abbiamo insistito che nel Memorandum sull'uso delle risorse petrolifere si prevedesse che una quota delle risorse fiscali rivenienti dallo sfruttamento petrolifero si potessero destinare al potenziamento delle attività dei centri di ricerca, ottenendo la previsione dell'art.16 del decreto legge sulle liberalizzazioni.  Al commissario Enea, l' Ing.Giovanni Lelli, abbiamo chiesto una moratoria sui tagli programmati per il personale impiegato nei servizi per evitare che questi si realizzino, indebolendo in maniera insopportabile la condizione salariale di decine di lavoratori".




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi