home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 93.680.266 visualizzazioni ]
29/05/2012 17.11.01 - Articolo letto 3290 volte

Pensiamo Basilicata, come superare i vincoli del Patto di Stabilità

Simbolo dell´euro Simbolo dell´euro
Media voti: Pensiamo Basilicata, come superare i vincoli del Patto di Stabilità - Voti: 0
Si è tenuto un dibattito ieri, 28 maggio
Basilicata Il dibattito consiliare sui vincoli del Patto di stabilità, sviluppatosi lunedì 28 maggio, individua una possibile direttrice verso cui orientare congiuntamente gli sforzi nel tentativo di superare i problemi e dare ossigeno alle imprese. Questo il parere delle organizzazioni imprenditoriali “Pensiamo Basilicata”, che hanno condiviso la gran parte dei contenuti di una discussione che tuttavia, presentando elementi emersi nell'incontro con i capigruppo e anticipati dalla relazione di De Filippo, si sarebbe potuta già consumare durante il Consiglio regionale di martedì 22 maggio, visto lo stato di estrema difficoltà in cui versano le imprese e la conseguente necessità di accorciare i tempi delle risposte.
Il Consiglio, partendo dalle sollecitazioni delle Pmi lucane - che sono la stragrande maggioranza del tessuto imprenditoriale - ha chiesto, attraverso il presidente della Giunta regionale De Filippo, di sostenere a vari i livelli una proposta comune per liberare quote di Patto. I rappresentanti di “Pensiamo Basilicata” ribadiscono a tal proposito la volontà di fare la propria parte, intercedendo presso le rispettive organizzazioni nazionali, per superare una situazione in cui, come da tempo sostengono, è indispensabile l'impegno sincrono e unidirezionale di tutti i soggetti in campo. 
Nel prendere atto della decisione della Conferenza dei capigruppo di spostare la discussione nella competente Commissione, per gli opportuni approfondimenti tecnici e per condividerla con le associazioni imprenditoriali, queste ultime auspicano una convocazione rapida e che in tale sede si arrivi con numeri precisi e proposte chiare onde procedere celermente alla stesura del documento definitivo, che non può prescindere dal ritiro della delibera di giunta regionale n. 222 del 2 marzo 2012 per sbloccare i pagamenti e che sia poi in linea con le indicazioni del Consiglio regionale: escludere dal Patto le royalties del petrolio e i fondi per la ricostruzione; garantire maggiori risorse ai Comuni e alle Province; ridurre la spresa pubblica; alleggerire con una moratoria decisa la pressione del credito, il problema che al momento asfissia maggiormente le imprese, imputando gli interessi alla Regione.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi