home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.029.871 visualizzazioni ]
19/04/2012 10.14.39 - Articolo letto 3470 volte

La Cgil sull'incidente alla discarica di Pisticci

CGIL CGIL
Media voti: La Cgil sull'incidente alla discarica di Pisticci - Voti: 0
"chiediamo al Comune un impegno reale per la stabilizzazione dei LSU"
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera "La notizia dell’incidente mortale sul lavoro che ha coinvolto Antonio Melfi,- sostengono  Manuela TARATUFOLO  e                                          Vito MARAGNO della Cgil - lavoratore LSU, addetto al servizio di raccolta dei rifiuti, presso il Comune di Pisticci, pone alla ribalta un tema che non può essere trascurato e che deve essere la priorità in ogni contesto lavorativo: la sicurezza del lavoro e sul lavoro.
In un epoca in cui il lavoro è poco, la precarietà la fa da padrona, fatti come quello oggi accaduto a Pisticci non dovrebbero accadere, certe tragedie non sono più accettabili.
Questo lavoratore, precario, LSU, senza tutte le tutele che sono previste per i lavoratori dipendenti, pur svolgendo Antonio MELFI mansioni pari ai lavoratori subordinati assunti per quella mansione, ha ricevuto al danno di essere da tempo precario anche la beffa: è morto sul lavoro mentre svolgeva il suo lavoro quotidiano.
Oggi la provincia di Matera è stata macchiata da una tragedia che non doveva accadere perché il lavoro deve essere fonte di vita e non di morte, si deve potere vivere di lavoro e non morire.
Siamo vicini ai familiari e agli amici del lavoratore Antonio Melfi ed esprimiamo loro tutto il nostro cordoglio.
Siamo fiduciosi nel lavoro di indagine che svolgerà la Magistratura a cui chiediamo di accertare le cause che hanno determinato questa ennesima e grave tragedia.
Questo terribile evento mortale ci chiama tutti, ciascuno per il ruolo ricoperto, ad essere maggiormente operativi e attenti in tema di sicurezza sul lavoro e di prevenzione di infortuni.
Bisogna fare di più di quanto finora si è fatto poiché fatti così tragici non avvengano mai più.
Gli organi preposti alla vigilanza devono essere potenziati perché occorre che i controlli siano più frequenti e la vigilanza sia costante.
La sicurezza sul lavoro e del lavoro è un diritto irrinunciabile per i lavoratori: questa deve essere una realtà da praticare, ogni giorno, ogni istante, su ogni posto di lavoro e non solo un obiettivo da raggiungere.
Nel comparto dell’igiene ambientale non si può abbassare la guardia ma anzi elevarla dato il contesto particolare in cui i lavoratori operano e i mezzi di cui essi si avvalgono.
Il mondo del lavoro, ancora una volta, diventa campo di battaglia e miete una sua vittima; non possiamo accettare ciò con rassegnazione ma impegnarci tutti affinchè il lavoro sia sicuro, non precario e soprattutto fonte di affermazione della dignità delle persone e non di morte.
E’ necessario, e non più rinviabile, guardare con più attenzione e coraggio anche a strumenti che possano consentire la stabilizzazione di lavoratori che, come Antonio Melfi, sono impegnati in attività utili nelle nostre comunità: Antonio Melfi muore di lavoro, precario, non stabilizzato. Egli però era un lavoratore a tutti gli effetti per soli 500 euro al mese. E’questo è davvero inaccettabile.
Al Comune di Pisticci chiediamo un impegno reale per la stabilizzazione dei LSU  che sono, come Antonio Melfi, lavoratori a tutti gli effetti".



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi