home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.254.074 visualizzazioni ]
20/07/2009 9.04.47 - Articolo letto 9616 volte

E' nata -e-GEOS- la società costituita da ASI e Telespazio

Luca Braia Luca Braia
Media voti: E' nata -e-GEOS-  la società costituita da ASI e Telespazio - Voti: 0
Una grande opportunità da non perdere per la città di Matera, la sua Provincia e l'intera Regione Basilicata
di LUCA BRAIA
Matera

Formulo, con grande orgoglio ed enorme soddisfazione, sia come operatore del settore che come rappresentante istituzionale e non ultimo come dirigente del Partito Democratico, i più grandi auguri di uno straordinario successo alla neonata società e_GEOS  che ha scelto la nostra città per stabilire una delle due sue uniche sedi in Italia.
E' nata infatti ufficialmente il 1° Luglio scorso e_GEOS SpA, la società costituita dall'Agenzia Spaziale Italiana (ASI 30%) e da Telespazio (70%) , una società Finmeccanica/Thales.
In  e_GEOS, vi è stato  il conferimento da parte di Telespazio di tutto il  ramo d'azienda dell' "Osservazione della Terra", e da parte dell'ASI dei diritti di distribuzione commerciale dei dati del sistema COSMO-SkyMed il cui quarto satellite andrà in orbita nel 2010.
Si è costituita così, la più importante società a livello europeo e forse mondiale, con sedi principali a Roma e Matera che punta ad assumere un ruolo di leadership nel settore delle geospatial information, con un'offerta integrata di contenuti, soluzioni applicative e servizi basati su dati radar e ottici ad alta risoluzione.
Si pensi che l'Italia spende in attività spaziali oltre 1 Miliardo di Euro sui circa 70 spesi dal mondo. 
E' proprio la scelta della società e_GEOS  di stabilire una delle sedi nella nostra città di Matera concede una opportunità straordinaria di sviluppo al nostro territorio che va sostenuta con grande forza ed incentivata con ogni mezzo .
In questo momento di grande recessione economica, nella città di Matera, nella nostra Provincia e nella nostra Regione si apre uno scenario straordinario che ci potrebbe proiettare in breve tempo ad occupare un ruolo di leadership nazionale ed internazionale nell' erogazione dei servizi legati al settore dell'osservazione della Terra, della navigazione satellitare, della connettività integrata e a valore aggiunto, in quella della prevenzione dei disastri ambientali, in quelli  finalizzati ad assicurare rapidi interventi nelle aree di crisi ed a  nel misurare gli effetti del cambiamento climatico, il tutto grazie anche al più grande investimento degli ultimi anni messo in campo dall'A.S.I. (Agenzia Spaziale italiana)  rappresentato appunto dalla missione COSMO-SkyMed.
E' per questo che, facendo seguito e condividendo totalmente le dichiarazioni  che prima il neo eletto Presidente  dell'A.S.I.,  il lucano , Enrico Saggese , poi il neo Amministratore Delegato di  e_GEOS Marcello Maranesi e di Telespazio Giuseppe Veredice hanno  rilasciato a più riprese nelle settimane passate, ribadendo l'impegno a mettere in campo  nei prossimi mesi, attraverso progetti, appositi bandi, iniziative "dirette" a stimolare e coinvolgere le PMI del territorio (in Basilicata già costituitesi in un consorzio denominato CREATEC)  nel loro obbiettivo principale di aggredire il mercato",  ho presentato un ordine del giorno con il quale chiedo, al Sindaco, all'assessore alle Attività Produttive Avv. Nicola Rocco  di non uscire dall'immobilismo ed attivarsi  immediatamente  nel  :
-    metter in campo tutte le iniziative utili alla stipula di un protocollo di intesa con la neonata società e_GEOS finalizzata alla definizione di una serie di attività volte ad aiutare la crescita delle imprese locali del settore ed alla diffusione della cultura della difesa dell'ambiente attraverso tecnologie innovative  ;
-    convocare un apposito consiglio comunale congiunto con quello provinciale, ed una iniziativa pubblica, con la presenza del neo Amministratore Delegato e di E_GEOS Dott. Marcello Maranesi, dedicato ai temi dello sviluppo economico del nostro territorio ed in particolare al ruolo che il settore dell'osservazione della terra e della mitigazione dei rischi naturali  può e dovrà avere nel rilancio del sistema economico locale ;
-    promuovere in tempi brevissimi, la "definizione un tavolo tecnico permanente" con i rappresentanti della Provincia di Matera e della Regione  Basilicata e delle associazioni degli imprenditori  sui temi dell'osservazione della terra e della  difesa dei rischi naturali, al fine di promuovere ed incentivare la creazione del distretto tecnologico con sede nel nostro territorio.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi