home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.625.279 visualizzazioni ]
30/03/2012 13.31.09 - Articolo letto 3333 volte

Matera aderisce alla manifestazione "Ora della Terra" del WWF

Un angolo suggestivo rovinato dalle automobili Un angolo suggestivo rovinato dalle automobili
Media voti: Matera aderisce alla manifestazione - Voti: 1
Piazza San Pietro Caveoso sarà spenta
Matera Il Comune di Matera aderisce alla manifestazione “L’Ora della Terra” (Earth Hour) promossa in tutto il mondo dal Wwf. Lo rendono noto il sindaco, Salvatore Adduce, e l’assessore comunale all’Ambiente, Giuseppe Falcone.
“Abbiamo deciso di aderire a questo evento mondiale – afferma Adduce - al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica locale sui temi del cambiamento climatico. Dal nostro canto, le scelte adottate dall’Amministrazione comunale si muovono in direzione della sostenibilità ambientale. Come la convenzione con la Società energetica lucana con la quale abbiamo avviato un percorso di riduzione e razionalizzazione dei costi energetici, di diffusione e promozione dell’efficienza energetica e dell’utilizzo sostenibile delle risorse energetiche e naturali”.
“Si tratta – afferma Falcone – di una manifestazione simbolica rivolta ad accompagnare le azioni concrete messe in campo dalle istituzioni pubbliche e private. E data l’importanza dell’iniziativa abbiamo deciso di parteciparvi spegnendo un luogo simbolico e patrimonio mondiale dell’Umanità come i Sassi di Matera. In particolare, spegneremo le luci in Piazza San Pietro Caveoso per promuovere azioni concrete finalizzate a realizzare un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico”.
Pertanto domani, 31 marzo, si provvederà a spegnere le luci in Piazza San Pietro Caveoso dalle ore 20.30 alle 21.30.
 
L’Ora della Terra (Earth Hour) è il grande evento globale WWF per il clima che, prendendo spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese.
Dopo la prima edizione 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la ‘ola’ di buio si è diffusa in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa, complice il tam-tam su web e social media, coinvolgendo quasi quasi 2 miliardi di persone, 5200 città e centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni, monumenti simbolo come Piazza Navona, il Colosseo, il Duomo di Milano, ma anche la Tour Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Castello di Edimburgo, la ruota panoramica di Londra (London Eye), il Ponte sul Bosforo, le avveniristiche Kuwait Towers, le Cascate Victoria e il grattacielo più alto di Pechino, coinvolgendo comuni cittadini, testimonial, istituzioni e imprese a intraprendere azioni concrete per ridurre la propria impronta sul pianeta.(Tratto dal sito www.wwf.it).
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi