home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.317.116 visualizzazioni ]
27/03/2012 20.51.16 - Articolo letto 4408 volte

1, 2, 3: I NUMERI PREFERITI DEL BARONE

Vito Buono Vito Buono
Media voti: 1, 2, 3: I NUMERI PREFERITI DEL BARONE - Voti: 4
Esaltante inizio di stagione per il ciclista materano che, con Elettrico, tiene alto il nome di Matera
di PASQUALE OLIVIERI
Matera Tra poco sarà ben chiaro perchè i numeri uno due e tre sono i preferiti da parte di Vito Buono; a dirlo non è lui in prima persona ma i risultati raggiunti in sella alle sue bici che vedono un oscillare continuo e costante proprio tra questi tre numeri in quanto a piazzamenti, e che lo decretano insieme con il suo grande amico e collega Tommaso Elettrico i due più importanti rappresentanti del ciclismo materano.
Tra il 2007 ed il 2008 si è avvicinato alla bicicletta quasi per gioco, ben presto però si è trasformata in una delle sue ragioni di vita. Il materano Vito Buono, è oggi uno dei ciclisti più forti del panorama locale e non solo, anche perchè a giudicare dai suoi risultati, i piazzamenti e i titoli raggiunti, la sua popolarità si sta espandendo a vista d'occhio. Grande amico dell'affermatissimo "falco" Tommaso Elettrico, Vito ha raggiunto nel 2011 il top per quanto riguarda le vittorie in bici, accumulando circa dieci primi posti, e una ventina di podii, ovviamente da dividersi tra secondi e terzi, e una serie di soddisfazioni che vanno oltre i numeri, comunque eccezionali. Nello scorso anno, oltre il numero massiccio di risultati, Vito tiene a ricordare tra i risultati più prestigiosi la vittoria della "Classifica GPM del Giro dell'Umbria e il primo posto nella prima tappa del Giro dell'Arcobaleno.
Cresciuto sportivamente sotto la supervisione appunto di Tommaso Elettrico, il "barone" quest'anno ha deciso di dedicarsi maggiormente al suo grande e primo amore su due ruote, la mountain bike. 
In una chiacchierata post allenamento, ci ha raccontato del suo inizio di stagione, che è avvenuto circa a dicembre e che lo vedrà fermarsi a breve per un momento di pausa, anche fisiologica visti i tanti impegni e i risultati di prestigio raggiunti. Tra mtb e ciclocross Vito ha esordito con un secondo posto nel Campionato Regionale Puglia a Corato, un altro secondo posto a Bolzano nel Campionato Italiano Federazione, per poi vincere il Campionato Italiano UISP, la prima tappa del Giro di Puglia mtb, e infine il Campionato Italiano Ciclocross svoltosi a Modena, ultimo solo in ordine di tempo. Risultati dunque a dir poco eccezionali per un ragazzo che pedala da circa cinque anni, cui si aggiunge la vittoria su strada ottenuta a Termoli, nella mediofondo. Insomma un inizio di stagione a suon di vittorie e piazzamenti per Vito Buono che, quest'anno, si è accasato al Team Eurobike di Corato, squadra capeggiata dal conosciutissimo dell'ambiente Maurizio Carrer. Fra l'altro, la soddisfazione per le vittorie raggiunte è anche merito della squadra, quindi per il "barone" doveroso il ringraziamento proprio al patron del team pugliese che come dice lui stesso, "è un'ottima squadra e mi sta permettendo di esprimermi in mtb ad alto livello"
L'esperienza in bici di Vito, comunque, ha raggiunto adesso livelli altissimi ma, in principio e come detto all'inzio, nacque quasi tutto per gioco; un grande amico del materano, Saverio Guida lo ha coinvolto inizialmente in questo mondo a due ruote, dandogli quindi gli stimoli giusti per crescere. Adesso, Saverio corre per l'Eurobike di Corato, e tutt'oggi quindi i due sono insieme nelle tante avventure che solo la bici riesce a trasmettere. 
Il "barone" ha corso e corre tutt'ora, spesso, anche in territori del nord Italia, e quindi è spontaneo chiedere a lui stesso a che punto siamo noi e le nostre terre con il mondo delle due ruote, e cosa magari c'è di diverso che balza subito all'occhio. "Sopra c'è tantissima partecipazione di pubblico e di partecipanti alle gare, la cultura è diversa, è evidente. Magari però, anche io stesso e i miei colleghi, con i nostri risultati si spera sempre positivi, potremmo aiutare il territorio locale a crescere e a far entrare il ciclismo in un'ottica di sviluppo maggiore, che coinvolga sempre più gente". Parole chiare quelle di Vito che è deciso anche quando gli si chiede quali siano ancora gli obiettivi qper questa stagione sportiva, nonostante le vittorie già ottenute: "Sicuramente a giugno prossimo il Campionato Italiano Marathon che si svolgerà a Schio, e poi a luglio il Campionato Italiano Cross Country che si terrà invece a Piacenza".
Obiettivi ancora una volta importanti per Buono che, non lascia anzi raddoppia, potendo contare su una voglia di sacrificio e una fame di risultati che sono alla base per il successo in bici. Infine, è utile e simpatico farci dire dal "barone" perchè un giovane alla ricerca della giusta attività sportiva debba scegliere proprio il ciclismo, indipendentemente se strada o mtb. Le sue parole sono estremamente chiare "Il ciclismo è uno sport fantastico, che regala per chi lo vive e lo pratica delle emozioni incredibili che non si trovano in nessun'altra disciplina". 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi