home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.382.783 visualizzazioni ]
26/03/2012 15.51.48 - Articolo letto 3045 volte

C2: IL DERBY LUCANO AL SENISE

Luca D´Ercole Luca D´Ercole
Media voti: C2: IL DERBY LUCANO AL SENISE - Voti: 0
Il risultato arriva solo negli ultimi 6 minuti di gioco
Matera Nonostante l’ampio scarto tra le due squadre (74-54), si decide solo negli ultimi 6 minuti di gioco il primo dei due derby lucani previsti nella fase ad orologio del campionato di serie C. Fino ad allora, infatti le squadre avevano dato vita ad un incontro tiratissimo, entusiasmante e bello da vedere.
                La gara comincia con le due squadre che si alternano nei primi 5’ di gara. Sono quattro triple (due di un incontenibile Kos) a tenere i sinnici aggrappati alla giovane squadra allenata da Cotrufo che gioca in scioltezza e trova in Larocca un punto di riferimento in attacco. Nel secondo quarto di gara il Senise prova a dare il break con Femminini e Marchese, ma tra gli ospiti sale in cattedra Luca D’Ercole che mantiene i viaggianti a stretto contatto con i padroni di casa che, sentendo il fiato degli avversari sul collo, si innervosiscono. Dapprima Kos sembra in polemica con un compagno di squadra abbandona il campo di gioco chiedendo direttamente il cambio ai direttori di gara e raggiunge la panchina con una scelta “anarchica”, poi per proteste, dovute ad infelici decisioni arbitrali, viene attribuito alla panchina un fallo tecnico quasi sullo scadere. Si va al riposo lungo sul 38-35. I locali, raggiungono gli spogliatoi polemizzando vistosamente con gli arbitri.
                Al rientro in campo sembra che il tecnico alla panchina e le reiterate proteste abbiano sortito gli effetti desiderati, gli arbitri fischiano molto meno ai locali, Gonzales più di una volta alza i gomiti, intimorendo i giovani avversari che per restare fisicamente integri ed evitare un break devono faticare le proverbiali sette camicie. Si va all’ultimo riposo con la squadra di coach Festa in vantaggio di sei lunghezze (52-46), ma la gara è ancora apertissima a qualsiasi risultato. Nell’ultimo quarto emerge l’esperienza dei padroni di casa. La svolta della gara a metà dell’ultimo quarto, quando D’Ercole, vera spina nel fianco dei sinnici, esce dal campo claudicante, i locali giocano al limite, l’arbitraggio consente il gioco duro che consente al Senise di imporre l’atteso break (+9). Gli ospiti, visibilmente intimoriti non provano neanche più a realizzare, lasciando via libera alla vittoria dei locali.
                Il Senise ha meritato la vittoria, non fosse altro perché ha saputo sfruttare, nel momento giusto, la grande esperienza dell’organico di tutto rispetto che patron Mario Totaro ha allestito quest’anno, ma 20 punti di scarto sembrano eccessivi per quanto visto in campo e penalizzano la giovane squadra allenata da Coach Cotrufo che ha messo in campo una buona pallacanestro.
Di basso livello l’arbitraggio che ha praticamente rovinato quella che poteva essere una festa dello sport. I due arbitri hanno adottato, fra loro, un diverso metro di arbitraggio. Questo atteggiamento dapprima ha fatto innervosire i padroni di casa ed è culminato nel fallo tecnico. Quando hanno cercato di compensare gli errori, la frittata è stata completa. Altissima maturità hanno mostrato i dirigenti delle due squadre che, con lo spirito di amicizia che li ha sempre contraddistinti,  hanno sempre mantenuto la calma nonostante le gaf arbitrali.
                Nella prossima giornata il Senise sarà impegnato sabato prossimo nell’agevole trasferta di Capua, mentre la SAPA ZETASYSTEM ospiterà domenica a Montescaglioso il Mugnano.
 
Questi i tabellini di gara:
CTR SENISE – SAPA ZETASYSTEM  74-54
CTR SENISE: Roseti n.e., Sassano n.e., Lotufo 3, Marchese 15, Gonzales 8, Palazzo 10, Kos 16, Ragazzo n.e., Pennella n.e., Viviano n.e., Femminini 22. All. Festa, Ass. Di Monte.
 
SAP ZETASYSTEM: Acito3, D’Ercole 13, Larocca 15, Resta G. 10, Resta D. 5, Vignola 2, Centrone 4, Tralli n.e., Passarelli n.e. Mango n.e., Radovic 2. All Cotrufo, Ass. Ambrico.
 
Arbitri: Scognamiglio di San Sebastiano al Vesuvio e Giustino di Casoria.
 
Parziali: 20-16, 18-19 (38 – 35), 14-11 (52-46), 22-8 (74-54).
 
Note:spettatori circa 100. Fallo tecnico assegnato alla panchina del Senise per proteste (2°Q)



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi