home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.273.323 visualizzazioni ]
20/03/2012 14.38.14 - Articolo letto 3861 volte

Al via i corsi di formazione per i disturbi specifici dell’apprendimento

AID - PROGETTO IDA VENUTI AID - PROGETTO IDA VENUTI
Media voti: Al via i corsi di formazione per i disturbi specifici dell’apprendimento - Voti: 0
“Ida Venuti - Un formatore AID nella tua scuola”
Matera Iniziano oggi, alle 15.30 alla Scuola di via Bramante (C.D. IV circolo Matera) i corsi di formazione ideati e organizzati dalla Sezione di Matera dell’Associazione Italiana Dislessia (Aid) nell’ambito del progetto “Ida Venuti - Un formatore Aid nella tua scuola”.
Rivolto ai docenti delle scuole primarie della provincia di Matera, il progetto “Ida Venuti” coniuga formazione e consulenza. L’obiettivo di questo innovativo corso è di offrire consulenza sulle strategie didattiche, metodologiche e valutative da adottare per gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) nella scuola primaria. Un ausilio importante  per i docenti che potranno condividere e fugare dubbi sui Dsa e sui termini delle diagnosi cliniche e che avranno un consulente con cui confrontarsi per il Piano didattico personalizzato(Pdp), per far sì che diventi uno strumento funzionale, e per impostare il lavoro di potenziamento e l’uso della didattica compensativa nella classe con Dsa”.
 
L’iniziativa è stata presentata questa mattina alla stampa nel corso di un incontro organizzato, grazie alla disponibilità del Dirigente scolastico Patrizia Di Franco, proprio nella Scuola di via Bramante.
 
“Per la prima volta in Italia – spiega Cristina Corazza, rappresentante per la provincia di Matera dell’Aid – si realizza un corso di tre mesi, con tre incontri di tre ore in ciascuna scuola, e con la presenza di un formatore Aid: gli unici accreditati dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per la formazione di docenti di ogni ordine e grado sui Disturbi Specifici di Apprendimento (Dsa) e sulla relativa normativa vigente a tutela degli alunni con Dsa sia nell’ambito scolastico che sociale”.
 
Al progetto hanno aderito ben sette scuole primarie, la scuola di Grassano e sei di Matera: Via Bramante, via Lazazzera e via Greco (IV Circolo didattico), la Marconi (III Circolo Didattico), via Nitti e via Cappelluti (I Circolo didattico).
 
“La scuola primaria di Grassano – prosegue Cristina Corazza – si è dimostrata molto sensibile al progetto, tanto da aprire i corsi non solo ai propri docenti ma anche a quelli delle primarie dei Comuni limitrofi. Il corso di formazione non ha oneri a carico delle scuole e dei Comuni, è totalmente gratuito. La Sezione di Matera dell’Aid è riuscita a organizzarlo grazie ai fondi donati dal Club di Matera dell’International Inner Wheel, in memoria della loro socia Ida Venuti, e dal Centro di cultura teatrale Skené, che ha devoluto all’Aid di Matera l’incasso di una loro rappresentazione teatrale”.
 
“Il percorso di formazione è strutturato in base alle necessità dei docenti – spiega la referente del progetto e formatore Aid Mariangela Bruno – nei giorni scorsi abbiamo distribuito nelle scuole delle urne in cui gli insegnanti hanno inserito dei questionari, compilati in forma anonima. Nei questionari si richiede ai docenti di esporre dubbi e richieste di approfondimento che diventeranno argomento del primo incontro formativo”.
“Se in alcune scuole, come via Bramante, via Lazazzera, via Greco e la Marconi, la risposta è stata ottima con trenta e più questionari compilati – interviene Cristina Corazza – in altre, come la Minozzi, via Cappelluti e via Nitti, abbiamo trovato anche meno di dieci questionari. Un vero peccato, visto che è stata data loro la priorità sulle scuole della provincia. Stiamo già valutando di ovviare inserendo la Scuola primaria di Salandra nel progetto formativo “Ida Venuti”.
All’incontro con i giornalisti hanno partecipato anche la docente e referente per i Dsa della scuola di via Bramante Nunzia Alba e Simona Salerno referente genitori Aid. Alba e Salerno hanno sottolineato quanto, e dalla parte dei docenti e da quella dei genitori, sia fondamentale il confronto con un formatore Aid, che è in grado di garantire un apporto qualificato e preparato sulle caratteristiche del disturbo, sugli aspetti didattici e organizzativi che regolano le Istituzioni Scolastiche e sulla normativa vigente in merito ai Dsa. L’attenzione che il Comune di Matera riserva ai disturbi specifici dell’apprendimento e le iniziative messe in campo a sostegno soprattutto dei bambini con dislessia sono state ricordate dall’assessore comunale alle Politiche sociali Antonio Giordano, presente alla conferenza stampa.
 
 
 
CALENDARIO DEGLI INCONTRI NELLE SCUOLE
 
Scuola di Via Bramante (C.D. IV Circolo Matera)
a cui partecipano anche i docenti delle scuole di via Lazazzera e di via Greco
 
I incontro : 20 Marzo 2012
II incontro : 17 Aprile 2012
III incontro 29 maggio 2012
 
Scuola Marconi (III circolo didattico)
 
I incontro : 19 Aprile 2012
II incontro : 3 Maggio 2012
III incontro 24 maggio 2012
 
I circolo
a cui partecipano anche i docenti delle scuole di via Nitti e di via Cappelluti
I incontro : 24 Aprile 2012
II incontro : 15 Maggio 2012
III incontro 22 maggio 2012
 
le altre due scuole in cui, a settembre, si svolgeranno gli incontri sono le Primarie di Grassano e di Salandra.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi