home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.176.678 visualizzazioni ]
04/07/2009 18.15.21 - Articolo letto 7164 volte

RISSA TRA FINANZIERI ED AMBULANTI IL 2 LUGLIO

RISSA TRA FINANZIERI ED AMBULANTI IL 2 LUGLIO (foto martemix) RISSA TRA FINANZIERI ED AMBULANTI IL 2 LUGLIO (foto martemix)
Media voti: RISSA TRA FINANZIERI ED AMBULANTI IL 2 LUGLIO - Voti: 0
Intorno alla mezzanotte, in via Rosselli
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

Una Festa della Bruna tutto sommato “tranquilla” quella appena trascorsa che però ha avuto una coda poco felice. Intorno alla mezzanotte del 2 luglio, poco prima dei fuochi d’artificio, in via Rosselli (all’incrocio con via Protospata) è avvenuta una maxi rissa tra gli uomini della Guardia di Finanza e alcuni extracomunitari che stavano vendendo borse, maglie e occhiali, forse con marchi contraffatti. I quattro finanzieri in borghese stavano effettuando alcuni controlli sui venditori ambulanti quando si sono imbattuti in un gruppo di extracomunitari che, a pochi metri l’uno dall’altro, vendevano merce “al volo”, cioè senza esporla, tirandola fuori al momento da grandi buste. Quando i finanzieri si sono avvicinati ad uno di loro questi ha reagito chiudendo la busta, forse nel tentativo di scappare. Alla reazione dei militari ne è nata una ressa e sono volati spintoni, schiaffi e pugni.

Sembra che ad avere avuto la peggio in quei momenti di concitazione siano stati i quattro giovani finanzieri poiché l’extracomunitario oggetto del controllo è stato affiancato da una decina di connazionali che hanno preso parte alla zuffa. La superiorità numerica del gruppetto di colore ha costretto i quattro finanzieri ad arretrare mentre il folto capannello di gente, che nel frattempo si era creato, “incitava” gli extracomunitari a rincarare la dose nei confronti dei tutori della legge. I venditori ambulanti che avevano preso parte alla rissa, supportati dal favore dei tanti materani che ne avevano “preso le difese”, si sono dileguati abbandonando parte della merce sparsa in strada. Alcuni finanzieri che nel corso della scazzottata hanno riportato qualche leggera contusione si sono rivolti alle cure del pronto soccorso. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia per prendere informazioni e cercare di risalire all’identità delle persone coinvolte in questo spiacevole episodio. 

Una parte degli extracomunitari che sono a Matera in questi giorni sono persone che scappano da luoghi di guerra o di miseria: spesso sono clandestini che sbarcano il lunario vendendo merce taroccata che, durante queste sere, tanti materani hanno acquistato con la consapevolezza che si trattasse di un falso. Forse la voglia di aiutarli comprando qualcosa o l’avidità di entrare in possesso dell’ultima borsa di Gucci con pochi euro hanno scatenato la reazione dei materani contro gli uomini della Guardia di Finanza “colpevoli” di fare soltanto il loro dovere.
Comunque, al di la delle ragioni dell’una e dell’altra parte più o meno condivisibili, resta l’amaro per questo inspiegabile atteggiamento di incitamento alla violenza da parte dei materani nel giorno dedicato alla Madonna della Bruna.
 
Giovanni Martemucci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi